AVIGLIANA, LAVORI PER METTERE IN SICUREZZA L’INCROCIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI AVIGLIANA

AVIGLIANA – Iniziano mercoledì 12 gennaio 2022 i lavori di messa in sicurezza dell’incrocio di via Augusto Ailliaud angolo via Luigi Einaudi. L’incrocio sarà chiuso al traffico veicolare dal 12 gennaio per circa 15 giorni. Nel corso dei lavori di pavimentazione e di realizzazione della piattaforma rialzata saranno predisposti i cavidotti per l’imminente passaggio della fibra ottica.
«Questo intervento – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Remoto – ci permetterà di completare il primo dei lavori di mitigazione della velocità presentati nel corso dell’assemblea pubblica del 26 ottobre 2021. Gli altri seguiranno a ruota in primavera».
L’accesso alle abitazioni e alle attività commerciali e professionali del centro storico sarà garantito comunque da via Adriano Galinier, mentre l’accesso all’area industriale potrà avvenire esclusivamente da via IV Novembre e via XXV Aprile.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Evvai, abbiamo altri soldi da buttare nel cesso per oepre inutili. Perché non spendono questi soldi per sistemare le strade che sono un colabrodo? Poco distante hanno fatto i lavori per la fibra è c’è il solito taccone fatto col cemento. Lo sistemiamo?

  2. Ma come rialzato? Già è complicato uscire dalla via Einaudi verso la via Ailliaud ora a causa del dislivello naturale, figuriamoci con una piattaforma rialzata. Piuttosto bisognerebbe verificare quante persone realmente residenti ad Avigliana percorrono il tratto stradale (dovrebbe essere a percorrenza limitata se non sbaglio) ma soprattutto verificare i parcheggi lungo la via Ailliaud che spesso sono di intralcio oltre che alla circolazione anche ai residenti.

Rispondi a Franco Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.