AVIGLIANA, UN AIUTO PER LE SPESE DI RISCALDAMENTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI AVIGLIANA

AVIGLIANA – “La pandemia – dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali Enrico Tavan – non ha certo migliorato le cose. L’Amministrazione di Avigliana cerca di fare la propria parte intervenendo anche quest’anno con un contributo concreto per il pagamento alle famiglie in difficoltà economica di una parte delle spese di riscaldamento”.

Il Comune di Avigliana ha infatti costituito un fondo e ha aperto il bando per la richiesta di contributi economici a sostegno delle spese di riscaldamento sostenute nell’inverno 2020-2021. Il bando è rivolto ai cittadini con basso reddito.

Hanno diritto a richiedere il contributo i cittadini residenti al momento della domanda, ad Avigliana da almeno sei mesi, con valore Isee secondo fasce specifiche. I cittadini con reddito superiore ai 12.000 euro sono considerati in fascia A e non hanno diritto al contributo. I cittadini con reddito da 12.000 a 8.000 rientrano nella fascia B e hanno diritto a 125 euro. Infine i cittadini in fascia C con un reddito pari o inferiore a 8mila euro hanno diritto a un contributo di 250 euro.

L’Amministrazione si riserva, in base al numero di istanze pervenute, di ridurre in misura percentuale i contributi previsti, pertanto la semplice presentazione della domanda e il possesso dei requisiti richiesti non potrà far nascere alcun diritto in capo ai richiedenti. La domanda deve essere presentata entro venerdì 7 maggio 2021.

PRESENTARE LA DOMANDA COMPILTATA TRAMITE

E-Mail all’indirizzo avigliana@ruparpiemonte.it.
Pec all’indirizzo comuneavigliana@cert.legalmail.it (solo da casella di posta certificata) – consegna a mano all’ufficio protocollo in orario d’ufficio (piazza Conte Rosso).

IL MODELLO DI DOMANDA

Si può scaricare qui oppure è reperibile presso gli uffici comunali:

Ufficio Cultura – via IV Novembre 19, c/o Centro Polifunzionale “La Fabrica”
Ufficio Segreteria/Protocollo, Municipio, piazza Conte Rosso 7.

Allegare alla domanda esclusivamente copia di documento d’identità valido (l’attestazione Isee 2021 verrà reperita dagli uffici comunali direttamente sul sito dell’Inps).

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.