AVIGLIANA, UN’AUTO SOSPETTA SI AGGIRA TRA LE CASE: “SIAMO DEL COMUNE” / I CARABINIERI: “FATE LE SEGNALAZIONI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

images-3

di CHRISTIAN MASOTTI

AVIGLIANA – Ad Avigliana nella giornata di mercoledì 9 novembre è stata avvistata presso la frazione Drubiaglio, una vettura nera che svolgeva una sorta di ronda in quella zona del paese, filmando e fotografando “a nome del comune”. Alessio e Massimo, due cittadini aviglianesi, hanno segnalato tale situazione sulla pagina Facebook dedicata ad Avigliana.

“Sta girando una macchina nera per Drubiaglio, dicono che sono del comune!”. Il secondo cittadino descrive: “Oggi alle 17 circa, c’era una macchina nera che è arrivata sino al cancello dell’abitazione dei miei suoceri in via Moncenisio, erano muniti di smartphone per filmare. Bisogna segnalare l’avvenimento ai carabinieri?”.
ValsusaOggi ha contattato il capitano dei carabinieri di Rivoli, che spiega: “Non sappiamo nulla, nessuno ha denunciato o segnalato alcunché. Generalmente chi vuole fare dei furti non passa in giro a farsi fotografare e a farsi notare dai cittadini”. Si consiglia perciò ai cittadini che hanno notato movimenti sospetti, di denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. Questo dimostra quanto siamo caduti in basso!
    scrivono su fb e non contattano i carabinieri……dei ritardati!

    Prima chiamate i carabinieri….poi eventualmente scrivete su fb

      • Io leggo quanto scritto nell’articolo!
        quindi se hai dei problemi, prenditela col giornalista che scrive:
        “Alessio e Massimo, due cittadini aviglianesi, hanno segnalato tale situazione sulla pagina Facebook dedicata ad Avigliana.

        “Sta girando una macchina nera per Drubiaglio, dicono che sono del comune!”. Il secondo cittadino descrive: “Oggi alle 17 circa, c’era una macchina nera che è arrivata sino al cancello dell’abitazione dei miei suoceri in via Moncenisio, erano muniti di smartphone per filmare. Bisogna segnalare l’avvenimento ai carabinieri?”.”

        Non mi sembra che parli di cittadini che hanno avvisato i carabinieri!

        E dopo scrive:
        “ValsusaOggi ha contattato il capitano dei carabinieri di Rivoli, che spiega: “Non sappiamo nulla, nessuno ha denunciato o segnalato alcunché.”

        Quindi i carabinieri sono stati avvisati dal giornale e non sapevano niente!

        Ripeto, io ho provato ad informarmi e sulle informazioni che avevo mi sono basato.
        A questo punto, o tu hai altre informazioni, oppure non sai leggere

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.