BALLERINA DELLA VALSUSA DIVENTA CAMPIONESSA ITALIANA DI DANZE CARAIBICHE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Stefania Tresoldi a Riccione, al centro, durante le premiazioni

di IVO BLANDINO

BUTTIGLIERA ALTA / RICCIONE – Si è svolta dal 19 al 21 marzo 2021 a Riccione, la prima gara Nazionale della Federazione Italiana Danza Sportiva FIDS, nel settore danze caraibiche nelle discipline della salsa e della baciata shine, caribbean, show, dance.
A questa manifestazione sportiva “FIDS ripartiamo” ha  preso parte una bella e giovane ballerina di Buttigliera Alta, Stefania Tresoldi di 20 anni. Stefania ha danzato nella categoria 19/34 classe B, nella sua categoria erano 18 provenienti da tutta Italia, la ballerina Stefania, della Val di Susa si è classificata “prima in assoluto” portando a casa la medaglia d’oro. Oltre a lei, c’erano anche altri ballerini della scuola di danza La Flaca di Mary Battaglia di Avigliana.

Stefania, com’è nata in te questa passione per la danza sportiva?

“Fin da bambina frequentavo le sale da ballo con i miei nonni, Angela e Antonio, avevo solo 5 anni, ma sentivo dentro questa passione e il sogno di intraprendere la carriera da danzatrice sportiva”.

Che cos’è la danza sportiva?

“La danza sportiva è riconosciuta dal Coni e richiede una grande forza fisica, monitorata da visite annuali obbligatorie per noi agonisti”.

Cosa hai provato partecipando a questa competizione?

“Ho provato emozioni molto forti, mi ha portato ad avere brividi e lacrime” .

Come vedi il tuo futuro da ballerina?

“Lo vedo come una grande salita senza fine, sperando che non ci siano più interruzioni come in questi lunghi mesi a causa della pandemia, che ha impedito gran parte dei miei allenamenti”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

Rispondi a Elisabetta Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.