BANDA DI LADRI RUBA IL RAME DALLA CHIESETTA DI MATTIE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

MATTIE – Mattie nel centro del mirino in questi giorni. Un’ondata di furti, presumibilmente messa in atto dagli stessi malviventi: una banda con un furgoncino, per ora sono questi i principali elementi, su cui le forze dell’ordine stanno indagando.
Il colpo più grosso è stato messo a segno in borgata Menolzio, a Mattie, nella cappella di Santa Margherita: di notte è facile raggiungere l’edificio religioso, situato su una collinetta vicina all’antica casaforte. I ladri hanno smontato le grondaie di rame dal tetto della chiesa, le hanno caricate su un furgoncino ed indisturbati se ne sono andati.
Forse nella stessa nottata, la banda si è concentrata sull’altra sponda del rio Corrente, tra frazione Aghetti e località Giraude: in un appezzamento di terra dedicata alla coltivazione, i ladri hanno rubato un motocoltivatore, custodito in una piccola tettoia.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Io farei una proposta antifurto con pochissimi soldi . Si collega un filo alla grondaia che tiene eccitato un rele , se viene staccata la grondaia il rele si diseccita e suona una sirela inmediatamente mentre stanno ancora rubando il primo pezzo di rame… 50 euro risparmiate un furto di. Almeno.1000… saluti.musio maurizio…

  2. Altra proposta in aggiunta a quella di prima. Una volta acchiappati i sacrileghi; Catramarli e , appenderli all’ingresso del paese, in una gabbia di ferro . Vedi il primo capitolo de : ” I Miserabili”.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.