BARDONECCHIA, 2 NUOVI MEZZI PER LA CROCE ROSSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di THOMAS ZANOTTI

BARDONECCHIA – La Croce Rossa di Bardonecchia, per far fronte ai nuovi incarichi, si dota ed inaugura due nuovi mezzi grazie anche alla generosità di imprese e associazioni sul Territorio. Si tratta di uno Skoda Yeti 4×4, acquistato grazie al contributo di Colomion spa, che presto assumerà funzione di automedica e risponderà alle esigenze di protezione civile sul Comune di Bardonecchia e su tutta l’alta Valsusa, ovvero laddove ci sia necessità di intervento. Il secondo invece è un Fiat Doblò allestito con pedana disabili.

Proprio per quest’ultima, la Presidente Francesca Guarnier, afferma la proficua sinergia con Avis Bardonecchia, che si perpetua da tempo e negli ultimi tempi ha visto concedere una donazione a favore della Croce Rossa locale.

Le parole della Presidente Guarnier in veste di Rappresentante della Croce Rossa di Bardonecchia dal mese di febbraio: “La donazione ci ha permesso di installare una pedana disabili elettrica sul mezzo dobló. Quest’ultima permette di rispondere a pieno ai bisogni della popolazione e dei concittadini con limitazioni motorie. Crediamo fermamente nella
collaborazione vera e fattiva fra le Associazioni Locali e la Sinergia con Avis. Grazie al patrocinio del Comune di Bardonecchia, nella fattispecie, aveva già portato ad importanti risultati con il Progetto della cardioprotezione con i nove Dae installati sul Comune e nelle frazioni del paese”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.