BARDONECCHIA, AL VIA TANTI CANTIERI: LA BOCCIOFILA SARÀ RISTRUTTURATA COI SOLDI DELLA SECONDA CANNA DEL FREJUS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALL’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI BARDONECCHIA

BARDONECCHIA – Con le vacanze che volgono al termine, possono prendere il via, nel mese di settembre, tutti quei lavori che sono stati rimandati per non generare disagi alla popolazione locale e ai turisti. Bardonecchia sarà un grande cantiere – sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Gho – lavori che abbisognano di una situazione metereologica favorevole. Il primo è il rifacimento della rampa d’accesso al cimitero di Melezet-Les Arnauds, accesso sino ad ora complicato (a dir poco) per anziani e disabili. Verrà edificata una rampa per i portatori di handicap posta sul lato sinistro del portone d’ingresso e di una scalinata sul lato destro dello stesso. Verranno così eliminate le difficoltà per raggiungere l’ingresso del luogo di culto. Il quadro economico di questa variante è pari a € 67.000. Il secondo cantiere riguarda la ri-pavimentazione del viale del cimitero del capoluogo. Pavimentazione con auto bloccanti, cordoli nuovi, gronde nuove, allacciamenti per le acque bianche. La spesa per questo intervento è pari a € 120.000. Il terzo cantiere riguarda la ristrutturazione della Bocciofila Frejus di via Luigi Einaudi 1. Intervento importate con una spesa di quadro economico pari a € 155.000 (finanziato con fondi derivanti dalle opere di compensazione della seconda canna del Traforo autostradale del Frejus. Intervento importante perché verranno rifatti i vecchi bagni, la pavimentazione, aggiunto un altro servizio igienico per disabili, allacciamento (se le tempistiche ci saranno favorevoli) al teleriscaldamento, illuminazione dei campi da bocce prospicenti a via Einaudi, messa a norma di tutti gli impianti, rifacimento della scala interna, e la realizzazione di uno spazio coperto all’aperto. Il quarto cantiere riguarda la frazione Melezet ed è l’asfaltatura della strada che dalla chiesa parrocchiale va verso la frazione di Les Arnauds, la ricollocazione dei tombini e la raccolta delle acque bianche. Questi solo solo un terzo dei lavori che prendono il via tra poco; grande merito per la realizzazione di questi nuovi progetti va data anche alla grande professionalità dimostrata da tutto l’ufficio comunale del lavori pubblici”.

“Speriamo dunque – conclude l’assessore ai Lavori Pubblici di Bardonecchia – che il tempo ci accompagni e diamoci appuntamento per le prossime notizie”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.