BARDONECCHIA, DON PAOLO È MONSIGNORE: NOMINA DAL PAPA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di THOMAS ZANOTTI

BARDONECCHIA – Venerdì 16 ottobre il Parroco di Bardonecchia don Paolo Di Pascale è stato nominato Monsignore da Papa Francesco. Di Pascale è conoscuto per le celebrazioni delle messe non soltanto nel paese ma anche nelle borgate di Les Arnauds, Melezet, Millaures e Rochemolles.

Nato a Bardonecchia Di Pascale ha 88 anni e per trenta è stato Parroco di Sestriere. Oltre a lui è stato nominato Monsignore anche don Gaetano Bellissima di 90 anni, Parroco di Champlas du Col frazione di Sestriere.

Le parole di don Di Pascale: “Sono molto contento ed è stata una bellissima e inaspettata sorpresa. Non ci pensavo affatto. Mi ha avvisato del prestigioso riconoscimento il Monsignor Cesare Nosiglia il giorno prima dell’ufficialità. È stato un atto pieno di gentilezza e di riconoscenza”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Il riconoscimento da parte del Papa è certamente di grande soddisfazione.
    Ma è nulla in confronto al vero riconoscimento eterno che riceveranno.

  2. È gravissimo! L’OMS dice che le nomine a monsignore sono un modo eccezionale per diffondere il contagio del covid! Infatti Papa Francesco da queste nomine, il virus si attacca alle nomine e appena le nomine raggiungono le parrocchie…zac! In una sola domenica tutto il paese passa da in ginocchio in chiesa a stesa in terapia intensiva! Infatti il colore dei monsignore è il viola/porpora! Vuol dire che il rischio è ancora più alto di quello di adesso! Altrimenti sarebbe rosso o arancione o giallo!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.