BARDONECCHIA E IL PROGETTO DISNEY: IN COMUNE SI CHIEDONO SE CONTINUARE ANCORA L’ACCORDO PER I PROSSIMI DUE ANNI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image
di CORINNE NOCERA

Durante l’ultimo consiglio comunale, nel municipio di Bardonecchia, consiglieri e sindaco hanno fatto il punto della situazione su diversi argomenti.
In particolare, il consigliere Monica Borsotti ha richiesto al sindaco Borgis un resoconto della passata stagione invernale, in merito al contributo dato dal Comune per gli eventi targati “Walt Disney”.
Dopo aver ricordato le varie manifestazioni e le giornate di animazione che hanno avuto luogo i mesi passati (fiaccolate, sky games, snow tubing), nell’ambito del progetto “Bardo Kids”, legato all’accordo con Disney, Borgis spiega che i risultati migliori si sono avuti con la grande pubblicità di Bardonecchia sui canali televisivi di Sky e Topolino.
La Borsotti però si interroga anche sugli eventi estivi, sempre legati al progetto Disney. Il sindaco prova così a chiarire la situazione: “Per questo periodo estivo, l’operazione fondamentale che stiamo attuando è il proseguimento della comunicazione sui canali Sky e Topolino, rendendoci visibili a livello nazionale; poi – continua Borgis – nei vari week end c’è in programma l’evento trucca bimbi”.
Il consigliere Borsotti precisa: “Ritengo che per raggiungere risultati soddisfacenti, occorra dare continuità ai progetti, perché in genere è il secondo anno quello in cui si raccolgono i frutti”, e Borgis replica prontamente che l’accordo con Disney è stato infatti programmato per tre anni, con tanto di esclusiva per Bardonecchia, impedendo che lo stesso progetto potesse essere realizzato da altre stazioni sciistiche della zona.
“Trascorso il primo anno, abbiamo la possibilità di valutare i risultati ottenuti e decidere se continuare o meno con questi eventi; se proseguiremo con la Disney, sarà indispensabile ottenere la presenza dei loro personaggi sul territorio, cosa che finora non è stata permessa”, sottolinea ancora Borgis.
Concludono la riunione due interventi: l’assessore Guido Grisa fa presente che le scuole di sci di Bardonecchia potrebbero collaborare con la Colomion e realizzare un parco bimbi a tema, ma precisa: “È necessario avere prima la struttura idonea e solo successivamente, crearvi eventi”. Infine, il consigliere comunale Fulvio Allemand propone alla giunta di organizzare giornate di baby dance, “con un personaggio che sia di animazione per i bambini”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.