BARDONECCHIA: SENIGAGLIESI SI CANDIDA PRESIDENTE DELLO SCI CLUB

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Alberto Senigagliesi

di THOMAS ZANOTTI

BARDONECCHIA – L’ex sciatore della nazionale italiana Alberto Senigagliesi è pronto per una nuova avventura. Dopo aver allenato in carriera atlete e atleti top di mezzo mondo si candiderà alla presidenza dello Sci Club Bardonecchia, che con i suoi 115 anni è una delle società sciistiche più longeve di tutta Italia. Attualmente ricopre il nuovo ruolo di referente della velocità femminile per la Federazione Internazionale Sci e Snowboard (FIS) dal mese di ottobre del 2021.

Classe 1970 Senigagliesi proviene da Bardonecchia e ha difeso i colori delle Fiamme Gialle. Nel corso della sua carriera agonistica ha sfiorato il podio di Coppa del Mondo due volte: la prima nel 1992 in Germania a Garmisch-Partenkirchen arrivando quarto nel SuperG e la seconda invece sulle nevi americane di Park City nel 1991 valevole per lo slalom gigante. Inoltre ha partecipato ai Campionati Mondiali di Morioka (Giappone) nel 1993, ai Giochi Olimpici Invernali di Albertville (Francia) del 1992 e conquistato una medaglia di bronzo in slalom ai Mondiali Junior disputati nella località statunitense di Aleyska.

Ad Alberto l’idea e la scelta di diventare Presidente dello Sci Club Bardonecchia arriva dal cuore perchè è nato ed è cresciuto nella “Perla delle Alpi”, ha i suoi tre figli che sciano con loro e non ha nessuna intenzione di abbandonare il paese dell’alta Valsusa dove vivono anche i suoi genitori.

Le elezioni per la nuova presidenza dello Sci Club avverranno nella giornata di sabato 24 settembre e assieme a Senigagliesi per la candidatura ci sarà Luca De Zen di Torino. Per “Fox” (il suo soprannome classico ndr.) questa candidatura rappesenta un vero punto di forza per lo Sci Club bardonecchiese che nel corso degli anni ha perso un po’ di identità storica capace di far crescere atleti e campioni come Fabio De Crignis e Luca Pesando e recentemente Camilla e Giovanni Borsotti.

Ad Alberto l’idea di candidarsi non è per scelta politica perchè si considera a tutti gli effetti un vero uomo di sport, soprattutto quello invernale. “Se Bardonecchia potesse coniugare meglio l’aspetto amministrativo a quello puramente sportivo, sono convinto che tornerebbe a recitare il ruolo di leadership di un tempo. Grazie anche al supporto dei dirigenti presenti nel consiglio che fanno sempre un ottimo lavoro assolutamente indispensabile. Senza tutto questo non si va avanti da nessuna parte” queste le parole di Senigagliesi.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.