BARDONECCHIA, UN GRUPPO FRANCESE DI ESTREMA DESTRA METTE LE RETI AL CONFINE: “I CLANDESTINI NON PASSERANNO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DAL MOVIMENTO “DEFEND EUROPE”

Percorso dei clandestini “Col della Scala – Alpi”: Generazione Identitaria blocca l’attraversamento del confine Franco-Italiano.

È iniziata la missione “Defend Europe” delle Alpi!

Questo sabato 21 Aprile alle 9 del mattino, un centinaio di attivisti di “Generazione Identitaria” ha preso posizione al Col de l’Échelle, a 25 km da Briançon, nelle Alpi, per bloccare il passaggio ai clandestini. Le nostre squadre stanno sorvegliando l’area e fermeranno ogni tentativo di entrare in Francia illegalmente.

A partire dall’estate del 2017, il flusso di clandestini che usano questo passaggio ha continuato a crescere. Più di 2000 clandestini sono già stati identificati ufficialmente. Quanti sono realmente riusciti a passare? Il governo di Macron si rifiuta di salvaguardare la frontiera: noi dimostreremo che se c’è la volontà di farlo, è assolutamente possibile. Piuttosto che erogare fondi per la creazione di ulteriori centri di accoglienza per clandestini, dovrebbe essere incrementato il budget della polizia di frontiera.

Generazione Identitaria chiede che si ponga fine all’immigrazione di massa e che si chiuda definitivamente il passaggio di Col de l’Échelle.

Nessun clandestino dovrebbe poter entrare illegalmente in Francia attraverso questo percorso. I francesi non vogliono più immigrazione! Questi clandestini non dovrebbero essere né in Francia né in Italia, ma nel loro Paese d’origine. L’operazione “Alpi” di Defend Europe è iniziata!

Generazione Identitaria è un movimento politico giovanile francese ed europeo creato nel 2012, la cui prima simbolica azione fu l’occupazione del tetto della moschea di Poitiers nello stesso anno. Di fronte ad immigrazione di massa e islamizzazione, riteniamo che l’unica risposta efficace sia affermare la nostra identità e difendere le nostre tradizioni. Questa missione fa parte della campagna europea “Defend Europe” contro l’immigrazione di massa. Nell’agosto 2017, abbiamo inviato nel Mediterraneo un’imbarcazione, la C-Star, con l’obiettivo di porre fine al traffico di esseri umani organizzato dalle mafie con la complicità delle ONG.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Grandi! Bravi ragazzi, rincuora sapere che c’è ancora una gioventù sana.
    Continuate così che il popolo vi è vicino.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.