BASSA VALSUSA, BLACK OUT ELETTRICO E IDRICO IN ALCUNI PAESI: “SENZA ACQUA E LUCE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA / BASSA VALSUSA – Black out elettrico e idrico in alcune abitazioni in bassa Valsusa. In redazione questa sera sono giunte varie segnalazioni da parte di residenti nelle zone di Avigliana, Caselette, Villar Dora, Rubiana e anche fino a Bruzolo. “Siamo al buio, senza acqua e senza corrente” spiega un cittadino. Problemi sono stati segnalati anche a Rivoli e Cascine Vica, così come ad Almese. Problemi anche agli impianti di riscaldamento collegati all’elettricità: parecchie case sono rimaste al freddo.

Per fortuna in alcune abitazioni la situazione è tornata alla normalità intorno a mezzanotte.

Sembra che ci sia stato un guasto su due linee di alimentazione del 15.000 volt che hanno coinvolto anche una cabina Smat: sono intervenuti i tecnici dell’Enel.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. È il virus! L’OMS e il CTS dicono che il covid è in grado in entrare negli impianti elettrici ed idrici, abbassare le difese e zac! Quando tornano luce e acqua i valligiani si ritrovano in terapia intensiva! Gwen ci aveva avvisato della pericolosissima variante bussolenese che fa 700.000 morti al giorno. Adesso si è diffusa in Bassa Valle!

  2. ma quale virus , quello inventato o quello piu pericoloso che colpisce il cervello……’?’?”””ah ah ah che pena con quelle maschere, che sembrano mutande per la faccia, siate meno cattivi se volete essere piu sereni, perche vi vedo e avete sguardi alteri. moooolto cattivi….riferimento specifico, non generico.

  3. condivido con quello che ha rivelato il signore che si firma vecchio profeta, verranno davvero tempi tremendi, ravvedetevi perchè avete stancato la pazienza del vero e unico DIO.

Rispondi a una cosa è certa ....è piu' pericoloso l'uomo! Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.