BICI, IL VALSUSINO BONETTO VINCE LA PROVA DI COPPA ITALIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA ROSTESE RODMAN

ROSTA – Ancora un fine settimana ricco di soddisfazioni per i giovani corridori della Rostese-Rodman, che hanno conseguito ottimi risultati sia nel Mtb sia nelle gare su strada. Cominciamo dal settore fuoristrada per raccontare dell’ennesimo successo fra gli Esordienti del valsusino Carlo Bonetto, il quale, in maglia tricolore, ha vinto nettamente la prova di Coppa Italia svoltasi a Chies d’Alpago nel Bellunese, luogo dove l’anno scorso il giovane ciclista di Villar Focchiardo aveva conquistato il suo primo titolo italiano.

I Giovanissimi biker hanno invece gareggiato a Cacciano di Masserano, nel Biellese, nella 13ª prova Trophy, dove sono andati a segno con Zaira Shah (G1F), Edoardo Ducco (G2) e Giada Galasso (G4F). Da segnalare anche i secondi posti di Alberto Mario (G1) e Rebecca Ducco (G1F), il terzo posto di Gabriele Scagliola (G6) e i quarti posti di Davide Bufnea (G3) e Cristian Galasso (G6). Grazie a questo piazzamenti, la Rostese-Rodman si è piazzata al secondo posto nella classifica a squadre.

Passando al settore strada, spicca il lusinghiero terzo posto conseguito al fotofinish da Riccardo Baratella sul traguardo della Piccola Roubaix da Burbanèe per Juniores, svoltasi sabato a Borgomanero e vinta dall’azzurro toscano Francesco Della Lunga. Un podio che la dice lunga sull’ottima condizione atletica del bravo Riccardo, che solo per un soffio non è salito sul secondo gradino del podio.

Mentre gli Allievi hanno osservato un turno di riposo, gli Esordienti sono scesi in lizza nella gara con partenza unica di Lavena Ponte Tresa, nel Varesotto quasi al confine con la Svizzera, dove Giacomo Luke Para, 10° assoluto, ha conseguito il primo piazzamento stagionale nella top-ten. Infine tre Giovanissimi hanno partecipato alla Giornata Azzurra di Villaromagnano (Alessandria), dove Silvia Ricciardi è arrivata prima tra le G6F, Leonardo Martuscelli secondo fra i G5 e Carmine Liuni quarto fra i G6.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.