BICI, UN ALTRO SUCCESSO PER CARLO BONETTO DELLA ROSTESE RODMAN

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA ROSTESE RODMAN

ROSTA – Questa volta partiamo dal settore fuoristrada per raccontare l’ennesima, convincente affermazione di Carlo Bonetto, ottenuta a Pian del Poggio (Pavia) nella nona prova della XC Piemonte Cup. Nella gara degli Esordienti del primo anno (classe 2005) il promettente biker di Villar Focchiardo è scattato subito in prima posizione, con il chiaro proposito di superare il maggior numero di Esordienti del secondo anno (classe 2004), partiti trenta minuti prima.

A conclusione di una spettacolare rimonta, Bonetto è riuscito ad arrivare a ridosso del primo corridore del secondo anno, ma la discesa finale non gli ha permesso il sorpasso. Carlo è così arrivato secondo assoluto, nonostante l’handicap iniziale, e nettamente primo della sua categoria. Buona anche la prestazione di Alessio Comba, che ha chiuso al terzo posto tra gli Esordienti del secondo anno. Sia Bonetto sia Comba a fine agosto parteciperanno ai Campionati Europei Giovanili di Mountain Bike in programma a Pila in Valle d’Aosta.

Per quanto riguarda gli stradisti, gli Esordienti hanno gareggiato a Crodo (Verbano – Cusio – Ossola), nel VCO, dove Giovanni Comba è arrivato secondo nella gara del primo anno e Stefano Minuta quarto tra quelli del secondo anno. Gli Juniores hanno partecipato sulle strade del Cuneese al Memorial Volpe e Mattio, che ha preso il via da Costigliole Saluzzo e si è concluso ai 1.000 metri di altitudine di Lemma di Rossana.

La gara è stata purtroppo turbata dal grave incidente occorso nella prima fase di gara al corridore Alberto Peiretti, per il quale si è reso necessario il trasferimento in elisoccorso al CTO di Torino. La gara è stata neutralizzata per circa quaranta minuti e poi è ripartita, anche se l’aspetto agonistico è passato in secondo piano.

Due corridori della Rostese – Rodman, Davide Casula e Matteo Curzola, si sono comunque comportati con onore sulla salita finale, cogliendo rispettivamente il dodicesimo e sedicesimo posto su 84 partenti.

Alcuni Giovanissimi, infine, hanno gareggiato ad Oleggio (Novara), dove Leonardo Martuscelli si è imposto fra i G4 coronando una fuga solitaria. Da segnalare anche il settimo posto di Carmine Liuni fra i G5 e il decimo di Daniel Catelli fra i G6.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.