BIMBO MORTO SULLA MINIMOTO: INDAGATI IL PADRE, IL RESPONSABILE DELLA PISTA E IL CUSTODE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Il piccolo Alessio, morto in pista a Ferriera 

RUBIANA – Tre avvisi di garanzia per la morte del piccolo Alessio: la tragedia è avvenuta il 25 maggio sulla pista di minimoto e go kart di Ferriera, a Buttigliera Alta. Il pubblico ministero Francesca Traverso ha iscritto nel registro degli indagati il padre del bimbo, il rappresentante legale dell’ente proprietario della pista (la Pm Racing Asd) e il custode dell’area. Dalla procura spiegano che si tratta di un atto dovuto, per risalire alle reali cause dell’incidente mortale di cui è stato vittima il bimbo di 7 anni che viveva a Rubiana con la famiglia. La Procura ha disposto di analizzare, tramite appositi consulenti tecnici, le caratteristiche della minimoto utilizzata dal bimbo: come già emerso tempo fa, c’è il sospetto che il mezzo non fosse dotato di limitatore di velocità o che fosse stato disattivato per far correre più velocemente Alessio durante gli allenamenti e le competizioni. L’altra ipotesi riguarda un possibile guasto alla minimoto, al punto da farle prendere forte velocità e causare la caduta mortale. Oltre alla moto, sotto la lente della Procura ci è finita anche la pista di Ferriera: gli inquirenti stanno verificando se l’impianto sia a norma dal punto di vista della sicurezza e per le varie autorizzazioni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Giusto. e un atto dovuto e doveroso da parte degli inglirenti accertarsi delle responsabilitá.Poi dopo chi a sbagliato paga .ma una cosa e certa il
    Piccolo Alessio non tornerá piu.
    Vi resta solamente da mettervi la mano nella coscienza e meditare che un bimbo oggi non ce piu per la vostra brama egoistica.
    Il successo,la gloria,la fama .la ricerca sfrenata di queste qualita alla fine causano forti dolori e un gran senso di incertezza.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.