BORGONE, 180 MILA EURO PER IL RESTAURO DI PALAZZO MONTABONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di ARIANNA RICHIERO

BORGONE – La giunta guidata da Paolo Alpe punta su Palazzo Montabone. E’ stato approvato in linea tecnica il progetto di restauro e valorizzazione della facciata principale dell’edificio, che va ad aggiungersi all’altra recente delibera riguardante l’opera di risanamento conservativo del soffitto ligneo a cassettoni e delle fasce pittoriche che decorano alcuni saloni di Palazzo Montabone.

image

Un progetto da 180 mila euro redatto dallo studio di architettura associato arch. Ruffino – arch. Musso di Torino, che darà nuova vita alla facciata principale di un edifico di grande pregio e interesse storico-artistico che sorge proprio nel cuore di Borgone.

Le lavorazioni permetteranno il rifacimento dell’intonaco nelle zone decorate della facciata, che attualmente risulta in molte parti sollevato e degradato. Si interverrà anche sulle zone non decorate, come il porticato e lo scalone monumentale in pietra naturale, sulla balaustra e sull’impianto elettrico. La facciata sarà infatti illuminata con luce radente (direzionata sia dall’alto che dal basso) in modo da porre in risalto le colonne, i fregi, le aperture e gli altri elementi decorativi.
“Poichè Palazzo Montabone è un edificio vincolato, il professionista a cui ci siamo affidati ha costruito l’intelaiatura del progetto confrontandosi con la Soprintendenza per i Beni Architettonici – spiega il sindaco di Borgone Paolo Alpe – Ottenuto il parere formale partiremo, cercando di sfruttare tutti i canali possibili per reperire le risorse necessarie alla realizzazione dell’intervento”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.