BORGONE SUSA E IL PASSAGGIO A LIVELLO APERTO, IL SINDACO: “ORA BASTA, PRONTO A CHIUDERE LA STRADA CON UN’ORDINANZA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di DIEGO MELE (sindaco di Borgone Susa)

BORGONE SUSA – Abbiamo chiamato le FS di Torino e Trenitalia, abbiamo sentito gli uffici di Milano, gli uffici di Roma e non è cambiato nulla. Il 4 agosto il passaggio a livello di Borgone Susa è rimasto nuovamente aperto al passaggio del treno. Ora davvero basta. La misura è stra-colma. Prima di preparare un’ordinanza di chiusura della strada, che potrebbe rendersi necessaria in caso di ulteriori inadempienze, tenteremo nuovamente di contattare gli uffici competenti, ma l’incolumità dei cittadini viene prima di tutto. L’ordinanza potrebbe essere attiva da domani.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

10 COMMENTI

  1. Il corretto comportamento da adottare in presenza di un passaggio a livello è regolamentato dal Codice della Strada – Articolo 147, incluso nel decreto legislativo 285/1992 e s.m.i.

  2. Il Sindaco di Borgone fa il suo mestiere con diligenza e secondo le leggi a tutela dei cittadini, mica come qualche altro Sindaco che vede ma fa finta che tutto va bene e non vede niente se non se stesso allo specchio.

  3. Pagate due vigilanti addetti al traffico veicolare sulle 24 ore. E poi rivaletevi su Trenitalia. Viareggio non ha insegnato nulla. Sindaco faccia un esposto alla procura prima che finisca in strage dio non voglia.

  4. Grazie Sindaco, per fortuna almeno Lei ragiona, invece a quanto pare Trenitalia aspetta la tragedia.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.