BUSSOLENO, RITROVATA A MILANO LA MAMMA CHE ERA FUGGITA CON IL BIMBO PICCOLO. 

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

IMG_1264-0.png

L’incubo è finito. Sono stati ritrovati questa mattina in periferia di Milano, e stanno bene, Souad Moubtassim, la mamma di Bussoleno 26enne di origine marocchine, e il figlio Omar di 2 anni.  Lunedì la donna aveva deciso di scappare dalla Val Susa portandosi via il bambino dalla loro abitazione, dove vive con il marito e parenti. Non sono ancora chiari i motivi della fuga della donna , né se la mamma – che soffre di un grave deficit psichico che ha fatto temere per le sorti del bambino – sia stata aiutata da qualcuno nella fuga. A mettere i carabinieri sulle loro tracce è stato un connazionale marocchino, che ha riconosciuti la donna a Milano, grazie alle immagini diffuse dai media. 

 La donna vive in Italia da quando aveva due mesi e risiede a Bussoleno com il marito, il piccolo Omar e altri familiari che la assistono. I parenti erano preoccupati soprattutto per le condizioni psicologiche della donna, che non aveva più dato notizie di lei e del figlio. A dare l’allarme per la scomparsa è stato il marito: lunedi mattina è uscito alle 8:30 e quando è rientrato a casa alle 13:30 non ha trovato nè la moglie né il figlio. Nello stesso giorno, secondo alcuni testimoni, era stata vista alla stazione di Bussoleno alle 12, mentre prendeva il treno per Torino, diretta a Milano.

IMG_1262.JPG

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.