BUTTIGLIERA ALTA, LE NOVITÀ PER LE SCUOLE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA

BUTTIGLIERA ALTA – Anche il prossimo anno scolastico 2021-2022 inizia a Buttigliera Alta in stretta sinergia tra Amministrazione Comunale e Istituto Comprensivo, per la crescita umana e culturale dei futuri cittadini.

Durante l’estate, si sono svolti i consueti lavori di manutenzione ordinaria dei plessi, per accogliere al meglio gli alunni, sui banchi da lunedì 13 settembre. Partiti fin dal primo giorno, seguendo tutte le normative sulla sicurezza e la prevenzione legate alla pandemia, anche i servizi di contorno alla frequenza in aula: lo scuolabus è attivo dal 13 settembre, affiancato, da lunedì 27 dal Piedibus, lunedì 20 prenderà il via la refezione nelle scuole primarie e lunedì 27 nelle scuole dell’infanzia e secondarie.

Dal punto di vista dell’integrazione al Piano di Offerta Formativa dell’Istituto Comprensivo, l’Amministrazione interviene con 10.000 euro totali. Si conferma la nuova linea legata ai progetti di educazione ambientale, realizzata in collaborazione tra Assessorati alle Politiche Educative e Ambientali, quest’anno centrato sul tema dell’acqua e del suo uso consapevole, chiedendo a tutte le scuole del territorio di produrre elaborati a proposito, premiati con un ulteriore investimento di 2.500 euro a disposizione dei plessi che parteciperanno.

Il progetto “A come Acqua” sarà avviato a inizio ottobre, con un incontro dedicato, simbolico passaggio di saluto e augurio di inizio anno da parte del Sindaco Alfredo Cimarella, del Vicesindaco e Assessore alle Politiche Educative Laura Saccenti e dell’Assessore alle Politiche Ambientali Mauro Usseglio Min. Saluto concretizzato dal dono delle borracce offerte dalla Smat, per iniziare la sensibilizzazione sull’utilizzo consapevole della risorsa idrica. Sempre sul fronte ambientale, torna, dopo un anno di forzoso stop causa pandemia, la collaborazione con le scuole per l’edizione 2021 di “Puliamo il mondo”: l’iniziativa di Legambiente contro il littering.

Sul fronte della promozione della storia locale, i plessi di Ferriera lavoreranno sulla storia della frazione, in occasione dei 130 anni dalla nascita del paese e dei quarant’anni di gemellaggio con la comunità di Jougne, da cui partirono, nel 1891, i fondatori dello stabilimento e dell’annesso villaggio operaio. Lavoro realizzato grazie a un sussidio didattico messo a disposizione dall’Assessorato alle Politiche Educative.

Confermato il progetto di promozione della lettura “Ti presento un libro” per le quinte primarie e prime secondarie, condotto in collaborazione con la biblioteca civica “Ida Carlini”. Le volontarie della biblioteca proseguiranno inoltre i laboratori di lettura per gli alunni delle scuole dell’infanzia e primarie.

“Confermiamo senz’altro la consueta collaborazione con le scuole, per la celebrazione delle ricorrenze istituzionali del calendario, mettendoci a disposizione per offrire ai nostri ragazzi incontri con esperti e testimonianze, per diffondere i valori della legalità e dell’inclusione, in occasione delle Giornate della Memoria e del Ricordo, della Liberazione e della Commemorazione delle Vittime di mafia – affermano il Vicesindaco e Assessore alle Politiche Educative, Laura Saccenti – Cogliamo l’occasione, con il Sindaco, per augurare a tutti i nostri alunni e a tutto il personale delle nostre scuole un anno nel quale si possa davvero voltare pagina, puntando sul “pensiero divergente”: il tema molto stimolante che i docenti del nostro Istituto Comprensivo hanno scelto per guidare il 2021-2022. Un tema di grande attualità, visto il contesto di scelte fondamentali che tutti noi saremo chiamati ad affrontare nei prossimi mesi, di uscita dalla pandemia e di ricostruzione del nostro mondo e della nostra società. Le scelte più importanti hanno bisogno di trovare strade innovative, fuggendo soluzioni scontate e banali, alla ricerca di quella “scintilla”, di quel “colpo di genio”, che da sempre ci fanno progredire e che potrete imparare a conoscere nei grandi personaggi della storia del nostro paese”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.