BUTTIGLIERA DICHIARA L’EMERGENZA CLIMATICA: ACCOLTA LA MOZIONE DI DAVID

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di THOMAS ZANOTTI

BUTTIGLIERA ALTA – Lunedì 29 luglio il Consiglio Comunale di Buttigliera Alta ha approvato la mozione in cui dichiara “l’emergenza climatica e ambientale”. È il primo Comune della Valsusa ad approvare questo atto, che poco tempo fa è stato votato anche dalla Città di Torino.

Il tutto grazie alla sensibilità di un giovane di Buttigliera: l’attivista quattordicenne David Wicker, che aveva inviato la mozione a ogni consigliere, chiedendone la discussione e approvazione in municipio. Alla fine tutti hanno accettato.

David è stato uno degli organizzatori dello sciopero per il clima organizzato il 15 marzo a Torino con la presenza di oltre 30.000 persone. Vive in Val di Susa a Buttigliera Alta e studia al liceo scientifico Pascal di Giaveno. Wicker, invitato con altri attivisti di 18 nazioni, ha seguito il dibattito del parlamento europeo sui cambiamenti climatici tenutosi in Francia a Strasburgo. Inoltre David fa parte del team internazionale di programmatori che gestisce i social del movimento globale denominato “Fridays For Future”.

Segnalo il prossimo sciopero globale, che avrà data tra il 20 e il 27 settembre – afferma David Wicker – ci sarà un’intera settimana di azioni. A Torino il 20 settembre si terrà invece una grande cerimonia di apertura, invitando diverse celebrità e vari ospiti. Il 27 si terrà invece il corteo tra le strade di Torino. Sarà la più grande mobilitazione della storia“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

18 COMMENTI

  1. Abbiamo due correnti opposte in Valsusa: la prima, con il bravo David che promuove le nuove linee mondiali per la riduzione della CO2 e poi, la seconda, che invece ostacola la costruzione di una linea per treni elettrici che ridurrebbe le emissioni di CO2 dei trasporti su gomma. Curioso…

  2. Co2? Anidride carbonica?fa male alla salute? E invece tutti gli altri gas di scarico no? Nulla da dire della “riduzione delle polveri” che, invece di abbassare le quantità, ha abbassato la grandezza, rendendole più letali? È solo una moda, come i comuni che mettevano il cartello “comune denuclearizzato” negli anni 90, o più recentemente “comune geodigitale”. Pubblicità e basta. ma inoltre credete che passare all’elettrico si inquini meno? Avete idea di quanta elettricità serva per mandare avanti, ad esempio, una stanza server di youtube o di un gioco online?e col futuro 5g? Consumare meno è la soluzione, spegnere i condizionatori, fermare i voli aerei. Proposte simili ce n’erano, alle manifestazioni?

  3. Per essere credibili dovrebbero fare sciopero del condizionatore d’estate e del riscaldamento di notte d’inverno.
    E andare a prenderere in bici a prendere i mezzi pubblici.

  4. il treno elettrico non toglierà nessun camion. l’alta velocità non ha i vagoni merci,
    Hanno fatto la Torino-Milano-Napoli, andate a vedere in autostrada se mancano i camion.
    bufale, bufale, bufale

    • L’unica bufala sono i commenti di gente come te che scrivono a caso senza sapere niente dell’argomento di cui (stra)parlano. La NLTL non c’entra nulla con la Torino-Milano-Napoli e sarà una linea a traffico misto viaggiatori e merci percorsa dalle seguenti categorie di treni:
      • Treni viaggiatori alta velocità (V): velocità massima di esercizio 220 km/h sulla tratta Saint-Jean-de-Maurienne – Torino.
      • Treni viaggiatori regionali veloci (VR): velocità massima di esercizio 220 km/h sulla NLTL.
      • Treni viaggiatori della montagna (V TM) che potranno percorrere la NLTL solo in alcuni giorni della settimana e periodi dell’anno per collegare i grandi centri urbani (Parigi, Roma, Venezia e località intermedie con le località sciistiche con fermata a Susa Internazionale e Saint-Jean-de-Maurienne).
      • Treni Viaggiatori Notturni (VN) con velocità massima di esercizio di 160 km/h che percorreranno la Linea Storica
      • Treni Regionali e suburbani (VR): velocità massima di esercizio 160 km/h
      • Treni di Autostrada Ferroviaria a grande sagoma (AF): velocità massima di esercizio 120 km/he massa rimorchiata di 1.600 t.
      • Treni di Autostrada Ferroviaria Modalohr (AFM): velocità massima di esercizio 120km/h e massa rimorchiata di 1.600 t.
      • Treni merci convenzionali (M), velocità massima di esercizio 100 o 120 Km/h

  5. Meno condizionatori, meno macchinoni, meno viaggi inutili, soprattutto in aereo. Ridurre i consumi. Il resto sono slogan .

  6. Una volta i bambini giocavano a pallone nei prati adesso vogliono fare tutti Greta e giocare a salvare il pianeta e la gente gli dà pure retta
    Toglitele per una settimana il pullman che lo porta a scuola e la doccia calda poi vedrete che cambia idea

  7. Anche meno Hamburger! Le mucche allevate per la carne negli hamburger, con le loro flatulenze inquinano ! E andè a caghè and là carbuninà ?

  8. Eh no ora le bici elettriche, monopattini elettrici.. Batteria al litio eh! Made in venezuela, che a sentire dai tg è canaglia ma guarda quanta tecnolgia! Quanto schiavismo in questa tecnologia! E soprattutto batteria biodegradabile vero? E non si è inquinato niente per produrla, sicuro, questo dicono. Visto che vi interessa il co2, fatevi il conto di quanto ne ingerite, o disperdete in aria con le bevande gasate. Fatelo, i dati sono reperibili, escono cifre abnormi che confutano tutto.
    E leggetevi questo, altro che fakenews.

    https://www.attivitasolare.com/elenco-di-25-semplici-punti-che-provano-che-la-co2-non-causa-riscaldamento-globale-da-un-geologo-per-un-cambiamento-dr-roger-higgs/

    • Quanta confusione. Cosa c’entra la biodegradabilità o meno delle batterie? Il riscaldamento globale si combatte diminuendo la produzione di ogni tipo di gas ad elevato impatto sull’effetto serra. La produzione e soprattutto lo smaltimento di batterie, è un problema di tutt’altro tipo ma che non contribuisce ad aumentare l’effetto serra. Poi per favore risparmiateci certi link a certi siti spazzatura: attivitasolare è da anni un sito diffusore di fake news e spazzatura spacciata per scienza. La scienza si fa con le pubblicazioni scientifiche con revisione paritaria, non con articoletti su siti acchiappaclick.

    • Non commento la parte relativa all’ “ingestione” di CO2 o all’emissione con bevande gassate perché siamo veramente al top dell’analfabetismo scientifico. Un rutto ha più valore scientifico del tuo post.

      • Se non si capisce la differenza fra sarcasmo e critica seria forse è meglio prendersi piu di un maalox! E magari leggere senza partito preso.

        • Il tuo non è sarcasmo, ma spazzatura di chi di scienza non sa niente ma pretende di parlarne. Il link che hai postato ne è la certificazione.

          • Non hai dato una risposta degna di rispetto che sia, sei un ottimo esempio di cultura di massa. Il fatto che Roger Higgs, scienziato, la pensi diversamente da molte persone (e a seguito di esperimenti) non vuol dire che sia stupido.

  9. Occorre meno consumi, produrre le merci dove servono, non trasportarle per migliaia di km. esmpio lampante visto da me, al LIDL di Susa miele UNGHERESE invasettato a ZAFFERANA ETNEA ( in sicilia alle falde dell’etna) venduto a SUSA, quanto ha inquinato quel vasetto di miele?assurdo!!!

  10. Per ..me .poteva .scendere a piedi da solo
    Ma.che gente …
    Con quello che costa a noi contribuenti un elicottero..
    Il solito inutile ..camminatore ..della ..domenica
    ………

  11. E quindi cosa crede accadra’ caro David? Qualcuno crede fara’ come in Costa Rica rinunciando al business? Crede che parlando con chi ha piu’ autorita’ cambiera’ la testa achi butta tuttoin giro? Ci vuole in primis un cittadino coscienzoso che pero’ se se ne frega della natura non aiutera’ nessuno.Ai tempi in cui aveco 10 anni carte a terra le vedevo di rado ora le butran tanti italiani perche’ npn insegnano o non hanno imparato.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.