CALCIO, I PULCINI MISTI DI OULX PAREGGIANO CON IL SANT’IGNAZIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di CORRADO BARNEAUD – POLISPORTIVA OULX

OULX – In un freddo ma fortunatamente solo nuvoloso pomeriggio, in cui la neve ha dato tregua rendendo il campo agibile, le due squadre attualmente appaiate in testa alla classifica, di un girone seppur zoppicante viste le numerose giornate da recuperare, si sono affrontate a viso aperto sin dalle prime battute.
La prima frazione di gioco ha visto la compagine ospite imporre il proprio gioco di squadra e la maggiore fisicità, rendendosi più volte pericolosa dalle parti della porta difesa da Burgaj; i giocatori dell’alta Valle Susa apparivano poco concentrati e determinati nel controbattere le azioni offensive e il gioco espresso dal S. Ignazio che quasi allo scadere del primo tempo si portava in vantaggio con un tiro di Carena dal limite che riprendeva una errata respinta della difesa di casa. Da lì a poco il termine della frazione dava la possibilità all’Oulx di riprendere il bandolo della matassa, con l’intenzione di scendere nuovamente in campo con maggior piglio e chiarezza di intendi e di idee.

In effetti la seconda frazione, dopo il consueto valzer dei cambi operati dai due allenatori, vedeva una maggiore determinazione e presenza in campo dei bianco verdi locali evidenziando una espressione di gioco corale e non semplicemente dettata da azioni individuali fini a se stesse. Protagonista della frazione il portiere ospite Ferrero, autore di diversi pregevoli interventi sui tentativi degli avversari, che vedevano concretizzare i propri sforzi , dopo aver colpito anche un palo sulla solita deviazione dell’ estremo difensore torinese, grazie al tiro di Monnier che, anche complice il pallone reso viscido dal campo bagnato, ingannava il portiere ospite che non riusciva a trattenere il tiro rasoterra in diagonale che lentamente si infilava nell’angolino basso a fil di palo.

Poco dopo è il portiere di casa Burgaj a difendere il risultato con una bella parata in tuffo a mezz’aria su un tiro potente da dentro l’area dell’attaccante avversario. Un continuo susseguirsi di capovolgimenti di gioco rendeva l’incontro vibrante e in bilico scaldando l’animosità (seppur sempre corretta) dei giocatori in campo e i tifosi infreddoliti presenti all’incontro, ma la frazione di gioco terminava sull’1a 1, lasciando alla terza e decisiva frazione il responso sul risultato finale.

Nel terzo e decisivo tempo la Polisportiva Oulx provava a fare suo l’incontro spingendosi in attacco alla ricerca del gol del sorpasso, ma trovava sempre un ottimo Ferrero a dirgli di no; facendo così si esponeva inevitabilmente al contropiede del S.Ignazio che soprattutto in una occasione si presentava con il proprio attaccante lanciato a rete a tu per tu con il portiere Burgaj che compieva una parata d’altri tempi di piede…(i meno giovani ricorderanno un certo Garella portiere del Verona specialista in parate di questo tipo…) che manteneva l’equilibrio in campo lasciando il risultato sul definitivo e giusto 1 a 1.

Al triplice fischio tutti quanti sotto una doccia calda a liberarsi della fatiche e dal freddo accumulato in campo, in attesa di giornate finalmente primaverili e tiepide sicuramente più piacevoli per giocare a pallone; un plauso dunque ancor maggiore a tutti i piccoli atleti scesi in campo che inseguendo un pallone, con il piacere di divertirsi e perché no di vincere la posta in palio hanno dato vita ad un piacevole ed emozionante incontro, in cui hanno prevalso l’entusiasmo e la passione verso questo sport piuttosto che le difficili condizioni climatiche.

LA FORMAZIONE della POL. OULX: Burgaj, Montella, Romano, Spinelli, Petrilli , Oliveto, Barneaud, Monnier, Rey, Lozza, Livoni. All: Scopelliti – Bondi.

LA FORMAZIONE del S.IGNAZIO SPORT: Ferrero, Pecorelli, Ternullo, Mandelli, Carena, Joyeusaz, Di base, Basile, Juravle, Benso. All. Ternullo.
Marcatori: 1°t Carena (SI). 2°t Monnier (O).

CAMPIONATO PRIMAVERA 2017/2018 PULCINI MISTI GIRONE B
A.P.D. OULX – S. IGNAZIO SPORT 1 – 1

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.