CASELETTE: IL SERVIZIO DI BUS A CHIAMATA NON FUNZIONA, MA È COSTATO 147MILA EURO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  


di FEDERICO VALETTI (Consigliere regionale  M5S)


Oggi abbiamo interrogato l’assessore regionale ai Trasporti Balocco sui disagi riscontrati dai cittadini di Caselette per il servizio di trasporto a chiamata MeBus. Gli utenti lamentano come il servizio sia irraggiungibile anche in orari in cui è prevista la copertura da parte di un operatore. Eppure per questo progetto sono state spese molte risorse della collettività, solo la Regione Piemonte nel 2013 ha stanziato circa 147 mila euro.

Tuttavia Balocco ha fornito una risposta piuttosto vaga, più simile ad una locandina pubblicitaria del servizio che ad un chiarimento.

L’assessorato si è limitato a garantire l’impegno a definire, con l’Agenzia per la Mobilità, requisiti più precisi per l’accessibilità e l’integrazione del MeBus con gli atri servizi di trasporto pubblico. Continueremo a vigilare sull’evoluzione del progetto per assicurarci che ai malservizi riscontrati sia fornita al più presto una soluzione.



FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.