CASELETTE, IN CENTINAIA PER L’ULTIMO SALUTO ALL’EX SINDACO DOGLIOTTI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di PINO SCARFÒ

CASELETTE – Parrocchia San Giorgio gremita, sabato pomeriggio, per offrire l’ultimo saluto all’ex sindaco Sandro Dogliotti. Oltre alle associazioni locali, erano presenti diversi sindaci e gruppi degli alpini giunti dai paesi limitrofi e non solo. Apre la cerimonia il parroco don Francesco Parisetto, ricordandone l’onestà e la saggezza e, rivolgendosi ai familiari, enuncia: “Siamo oggi qui per stringerci a chi più da vicino è stato colpito per questa scomparsa”. Parole toccanti sono state espresse dal capogruppo degli alpini Egidio Faure: “Grazie per la passione e il tempo che hai dedicato al nostro gruppo. Ci rimarrà il tuo ricordo di vero alpino”.

Prende la parola il sindaco, Pacifico Banchieri, che ne ricorda la generosità e l’impegno civile: “È un momento molto triste per la nostra comunità, se n’é andata una persona per bene che ha svolto il suo compito istituzionale in maniera ammirevole. Gli saremo riconoscenti per l’importante lavoro svolto e come comunità saremo vicini alla sua famiglia”.

Tra gli amministratori anche Istvan Vécsi, sindaco del Comune ungherese di Ricse: “Ci conoscevano da tanti anni e quando ho saputo della triste notizia ho voluto esserci per portargli l’ultimo saluto”. Parole di commiato sono state espresse anche dalla presidente del Corpo Musicale Caselette, Daria Valsania: “Ricordiamo volentieri l’ex sindaco con cui siamo sempre stati in contatto. Dogliotti ci ha sempre aiutato e noi abbiamo sempre offerto un servizio per la comunità e oggi lo ricordiamo con le nostre note”.

Gli fa eco il sindaco di Susa Sandro Plano, che commenta positivamente le parole d’affetto espresse da Banchieri nei confronti di Dogliotti e, riferendosi all’ex sindaco, aggiunge: “E’ una testimonianza per tutti, soprattutto per chi gli è stato accanto nei dieci anni da sindaco. In tutti i rapporti politici che ha avuto nella Val Susa è sempre stato un uomo corretto ed esemplare, quindi è un dolore per tutti noi”. Tra gli amici, anche il sindaco di Villar Dora, Mauro Carena: “Una persona che ci lascia una lezione di impegno sociale con buon senso e moderazione, con la capacità di distinguere i veri problemi da quelli che non lo sono. Sandro è stato un bell’esempio e credo che lo porteremo avanti”.

All’appello non potevano mancare il suo vice sindaco Giuseppe Girardi: “ Sandro è sempre stato disponibile con tutti e ci ha lasciato un segno non indifferente. Nei dieci anni che gli sono stato accanto, abbiamo fatto cose importanti per il paese”; e Laura Gaudenzi, per cinque anni consigliera comunale durante il suo mandato: “Dogliotti è stato un sindaco molto ben voluto dai cittadini per i suoi modi aperti e conviviali, non ha mai ostentato superiorità e la porta del suo ufficio era sempre aperta a tutti. Oggi con tristezza saluto una persona con cui ho percorso un lungo tratto di strada con il rammarico che ci abbia lasciato troppo presto”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.