CASELETTE, A TEATRO CON LA COMPAGNIA DEI TRAGICANTI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di THOMAS ZANOTTI

CASELETTE – L’Associazione Missionaria “Operazione Uribe” assieme al Comune di Caselette (Torino) organizza per la serata del 9 aprile uno spettacolo teatrale realizzato da “La Compagnia dei Tragicanti – Sezione Junior” dal titolo “Mi faresti un piacere? Maledetto il giorno che ho fatto le corna a mia moglie” presso il Salone “Cavalier Magnetto” della cittadina torinese. L'”Operazione Uribe” nasce nel 1983 a Caselette (Torino) come associazione di ispirazione cristiana e dal 2005 si é costituita nella forma giuridica di Comitato ONLUS con lo scopo di sensibilizzare alla missionarietá, informare, promuovere aiuti e cercare di migliorare, insieme alle popolazioni locali, le condizioni di vita di quelle cittá, paesi e stati dove guerre, sfruttamento, fame e malattie hanno impedito qualsiasi forma di crescita e di sviluppo. Per quanto riguarda invece lo spettacolo teatrale si tratta di una commedia divertente realizzata da Daniele Nutini grazie a battute fulminanti e ritmi serrati sotto l’attenta regia di Andrea Immacolato. Ambientata a Firenze a cavallo tra gli anni ’50 e ’60, la prosa narra la storia di Roberto, ricco cinquantenne che vive di rendita, il quale viene condannato in contumacia ad un mese di carcere per aver schiaffeggiato un Maresciallo dei Carabinieri al cinema, dove si era recato di nascosto con la sua amante. Per evitare che la propria moglie scopra tutto quanto, riesce a farsi sostituire in prigione da un amico squattrinato, mentre lui invece se ne va in vacanza con la famiglia. Quí la vicenda si complica maledettamente perché il suo amico ne combinerá di tutti i colori e l’intreccio che si crea tra i vari personaggi diventa un carosello spumeggiante, tra un equivoco e l’altro. A rendere ancora piú comica la situazione, contribuiscono anche alcune divertenti macchiette come il nonno incallito scommettitore, un ex carcerato e pure un mago a dir poco eccentrico. Lo spettacolo avrá inizio alle ore 20:45 e l’ingresso é libero fino ad esaurimento dei 252 posti disponibili del teatro.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.