CASELETTE, VISITA GUIDATA E RIEVOCAZIONE STORICA PER L’APERTURA DELLA VILLA ROMANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di PINO SCARFÒ

CASELETTE – Domenica 9 aprile si è svolta la seconda apertura della villa romana. Dopo la visita guidata, le figuranti dall’associazione rivolese “Le Vie del Tempo”, hanno rievocato il periodo storico della villa indossando abiti dell’epoca, parlando di cosmesi, dei profumi e di tutto quello che poteva interessare la domina che viveva in una di queste ville.

Il sito è conservato sulle appendici del Musinè, verso la pianura torinese e la valle della Dora. Era un insediamento rurale gallo-romano situato lungo un’importante percorrenza, che da Augusta Taurinorum portava verso Segusio (Susa): “Era un punto di sfruttamento agricolo e pastorale della zona, situato in un luogo dove il clima era molto particolare, la vegetazione cresceva bene. I romani sapevano sfruttare il territorio in maniera accurata”, spiega Daniela Vecchio, segretaria dell’associazione Arca.

Gli scavi per mettere in luce il sito iniziarono nel 1972, prima dall’Università di Torino, poi dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte. “Iniziamo un percorso di valorizzazione del sito insieme all’associazione Arca, alla Fondazione Magnetto e alla Soprintendenza, in sinergia con la villa romana di Almese che da diversi anni è aperta al pubblico”, dichiara il sindaco, Pacifico Banchieri. Una passeggiata collega i due siti lungo la pista tagliafuoco del Musinè.

Le prossime visite guidate si svolgeranno il 14 maggio, l’11 giugno, il 9 luglio, il 10 e il 24 settembre e domenica 15 ottobre. Il 24 settembre si svolgerà l’VIII giornata dell’archeologia in Valsusa. Per informazioni telefonare all’ufficio segreteria del Comune di Caselette allo 011.9688416 oppure all’associazione Arca al 342.0601365.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.