CHIOMONTE, GRANDE FESTA PER IL CAMPIONATO ITALIANO DI TRIAL INDOOR

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di ELENA DIDERO

CHIOMONTE – Nel bel paese di Chiomonte una domenica, quella del 31 Luglio, senz’altro movimentata e gioiosa. Dopo la consueta Messa domenicale, nella via storica che percorre tutto il centro del paese con un pienone di visitatori si fanno tappe tra le tante bancarelle enogastronomiche con prodotti locali come vini, formaggi e dolciumi, mercatino di oggettistica varia, gonfiabili, trucco-parrucco per bimbi e tante altre attività fanno da contorno ad una giornata all’ insegna del divertimento. A seguire nel pomeriggio ecco il momento clou della giornata tanto atteso. Al campo sportivo del paese in diretta radiofonica con la Radio GRP viene trasmesso passo passo il percorso motociclistico per la Terza Prova Campionato Italiano Trial Indoor. Una competizione molto importante a livello nazionale sul territorio valsusino e per il paese di Chiomonte . Ai microfoni parlano il Sindaco Silvano Ollivier e il Presidente dell’Associazione Chiomonte ImprenD’OC, Riccardo Jacob che spiegano la voglia e gli sforzi che si fanno per riportare gente in questo paesino amato e conosciuto da tanti per trovare momenti di relax, passeggiate nella natura e qualche bella manifestazione per allietare le giornate di vacanza. Ma ecco che poco dopo l’attenzione si sposta sui grandi campioni che si sfideranno. Sono: Riva, Garnero, Cabrini, Petrella, Tournour chiomontino e Campione Europeo in carica, Locca, Grattarola Pluricampione Italiano; ma non poteva mancare per offrire ancor di più uno spettacolo adrenalinico il Campione del Mondo Toni Bou.

Una gara spettacolare allietata da grande tifoseria e applausi per tutti. Peccato per la pioggia sopraggiunta e un po’ indesiderata che non ha però scomposto ne la gente ne i piloti in gara….non per altro sono campioni! Si ringraziano per questa meravigliosa giornata il Comune di Chiomonte, l’ Associazione Chiomonte ImprenD’OC , tutti gli Sponsor, le Forze dell’Ordine, i VVF di Chiomonte, la Protezione Civile, il Servizio Sanitario e tutti i volontari che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Orari sballati che non hanno seguito il programma esposto. Avete aspettato l’arrivo della pioggia x iniziare. L’idea di installare la “postazione radio e mixer” al centro dell’indoor ha impedito la visibilità a tutto il pubblico presente. Ristorazione basilare. Neanche un caffè disponibile. Pessima organizzazione da principianti.. soldi buttati.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.