CICLISTA VALSUSINO MUORE IN SARDEGNA COLPITO DA UN INFARTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SANT’AMBROGIO – Gli amici lo hanno visto morire senza poter fare nulla: è mancato in sella alla sua amata bicicletta Pierluigi Nigra, 49enne di Sant’Ambrogio. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio, domenica 30 aprile: Nigra era in vacanza in Sardegna, a Piscinas, frazione del comune di Arbus, nella zona sud-occidentale della Sardegna, e stava pedalando con un gruppo di amici quando è stato colto da un malore.

Appassionato della bicicletta, Nigra avrebbe festeggiato 50 anni a settembre: ieri stava facendo uno dei tanti giri in bici, sulla litoranea in località Genn’Armidas in direzione di Buggerru, quando un infarto non gli ha lasciato scampo. Nessuno è riuscito a rianimarlo, anche il medico che passava sul posto e si è fermato per praticargli un massaggio cardiaco, non ha potuto fare niente. Quando i soccorsi sono giunti sul posto, Pierluigi era già senza vita.

Nigra si trovava in Sardegna per una vacanza in camper e bicicletta insieme al suo gruppo di amici: i carabinieri della compagnia di Villacidro stanno procedendo con le indagini, anche se non hanno dubbi sul fatto che sia stata una morte per cause naturali.

(Foto da Facebook)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.