COAZZE, IL RIFUGIO CONTRO I PARCHEGGI A PAGAMENTO: “NON RISOLVONO IL PROBLEMA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COAZZE – Tra le varie critiche riguardo la scelta del Comune di istituire i parcheggi a pagamento, emerge quella dei gestori del rifugio Fontana Mura, uno dei luoghi più amati dagli escursionisti della Valsangone e della Valsusa.

Attraverso un post pubblicato domenica su Facebook, i gestori hanno espresso alcune considerazioni: “Per motivi di sicurezza il Comune di Coazze ha deciso di istituire il parcheggio a pagamento da dopo il camping I Pianas – spiegano i gestori – siamo d’accordo con il sindaco che ci sono dei problemi di sicurezza, ma non condividiamo le modalità con cui pensano di risolvere il problema. Abbiamo deciso che a tutti quelli che faranno il menu completo, ed esibiranno il tagliando del parcheggio, verranno rimborsati da noi del 50% del costo”.

Chi vuole evitare il pagamento del posteggio, raggiungendo comunque il rifugio, può farlo a piedi: “Per chi invece volesse evitare il pagamento abbiamo deciso di pulire e segnalare il sentiero,che parte dal campeggio e si ricongiunge alla strada agro-silvo-pastorale all’altezza delle prese Dragone.”

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.