CONDOVE E IL FUTURO DELL’AREA VERTEK, L’OPPOSIZIONE: “VOGLIAMO CHIAREZZA DAL COMUNE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
 
di NORMA RAIMONDO
CONDOVE – Il gruppo consiliare “Alternativa per Condove” chiede chiarezza sulla variazione di bilancio deliberata lo scorso 26 marzo, avente per oggetto la modifica al piano regolatore per quanto concerne l’area ex Vertek.
A tal proposito, lo scorso 24 aprile il capogruppo Piero Bruno ha presentato all’assessore al bilancio ed ai responsabili degli uffici preposti un’interrogazione con la quale chiede chiarimenti circa la variazione di bilancio dell’importo di 17.800 euro corrisposta dal signor Magnetto per le modifiche al piano sopracitato.
Nello specifico, il gruppo consiliare vuole sapere se il versamento dell’onere sia stato effettuato dal signor Magnetto o dalla fondazione a lui intitolata, quale area sia sottoposta a variazioni di destinazione d’uso e quali cambiamenti saranno posti in essere.
Nella delibera viene nominata la cooperativa Amico – scrive il consigliere Bruno – vogliamo sapere che ruolo svolga la suddetta cooperativa, quali locali verranno concessi ed a quale canone“.
Inoltre il capogruppo, formulando richiesta di risposta scritta, chiede di poter visionare copia degli elaborati tecnici e domanda se venga definita l’area che continuerà ad essere a destinazione industriale. “Per moltissimi anni – scrive Piero Bruno – l’area è sempre stata considerata ad uso industriale. Vogliamo maggiori informazioni e soprattutto vogliamo essere certi che i posti di lavoro vengano garantiti“.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.