CONDOVE, GLI AUGURI DI BIKER E MINORANZA AD ANZIANI E BAMBINI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALL’ASSOCIAZIONE “OLD IRONS” E GRUPPO “OBIETTIVO CONDOVE & BORGATE”

CONDOVE – L’associazione motociclistica “Old Irons” di Condove, che tra le tante cose si occupa anche di volontariato, in collaborazione con il gruppo consiliare di minoranza “Obiettivo Condove & Borgate” hanno voluto portare i loro auguri di buone feste direttamente sul territorio, come simbolo di vicinanza alla popolazione che in questo particolare momento di restrizioni, di isolamento e di incertezze economiche dovute all’ emergenza covid si sentono maggiormente sole e destabilizzate.

Avendo pochissime risorse a disposizione per poter raggiungere tutti gli abitanti di Condove  abbiamo purtroppo dovuto fare una scelta, anche se ponderata,  che ci ha portato ad individuare come interlocutori esemplificativi gli anziani ed i bambini concentrando  le nostre energie sugli/le ospiti della Casa di Riposo Perodo Bauchiero e sui bambini/e delle borgate.

L’accoglienza gioiosa da parte degli ospiti, della direttrice, delle suore e del personale della Casa di Riposo è stata particolarmente toccante soprattutto quando le ospiti che ci hanno raggiunto nel cortile hanno voluto “cavalcare” le motociclette e lasciarsi fotografare con un’ espressione orgogliosa e soddisfatta ricordando la loro passata gioventù, questo breve momento di spensieratezza e di rottura della loro routine quotidiana si è concluso con la distribuzione dei panettoni ed il brindisi finale offerto dalla Casa di Riposo Perodo Bauchiero.

Allo stesso modo anche il saluto ai bambini delle tante borgate disseminate sul territorio ci ha riempito di felicità cogliendo nel loro sguardo e  in quello dei loro genitori lo stupore e la sorpresa nel ricevere un piccolo dono.

Tutto ciò è stato reso possibile anche grazie al sig. Maurizio Longo, massofisioterapista, di Strambino che ci ha fornito i pandori e panettoni da distribuire sul territorio a cui va la nostra gratitudine.

Una nota positiva meritevole di attenzione in questo particolare momento di distanziamento sociale e privazioni va riconosciuta ai  bambini /e  residenti nelle borgate Poisatto e Grangetta che hanno saputo trasformare il periodo di lock down in una bella esperienza positiva e costruttiva che resterà indelebile nella loro memoria per tutta la vita.

Precursori della didattica sul territorio fatta in piena libertà, all’aperto, organizzandosi autonomamente ed in piena sicurezza, grazie anche alla complicità ed alla disponibilità dei genitori, hanno inserito nelle loro giornate attività educative cadenzate dal ritmo della natura come succede spesso in campagna come ad esmpio, accompagnare le mucche al pascolo la mattina presto e riaccompagnarle alla sera nella stalla ed assistere alla loro  mungitura, partecipare alla semina degli ortaggi e monitorare la crescita dei frutti sugli alberi pregustandone poi un’ abbondante scorpacciata a maturazione avvenuta.

Quindi non possiamo fare altro che ringraziarli per la loro resilienza, flessibilità, sensibilità, capacità di adattamento, spirito di condivisione e soprattutto per l’ottimismo, qualità che devono essere di esempio e di stimolo per tutti noi in questo futuro incerto. Cogliamo l’occasione per rivolgere a tutti un augurio di un sereno 2021.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.