CONDOVE, OLTRE 670MILA EURO PER METTERE IN SICUREZZA LA SCUOLA MEDIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  
di CORINNE NOCERA

La scuola media “Gian Francesco Re” di Condove è sotto osservazione già da qualche anno: nel 2011, il Comune aveva affidato l’incarico per l’esecuzione delle verifiche sismiche all’ingegnere Goffi di Avigliana, ma ha dovuto aspettare il 2014 per affidare al professionista la redazione del progetto preliminare per l’adeguamento antisismico del plesso in via De Amicis.  
In questo arco di tempo, sono cambiate delle normative in materia di edilizia scolastica e la giunta condovese ha dovuto modificare ed integrare alcune tavole del progetto definitivo, per ottenere il via libera dalla Regione, che è arrivato soltanto pochi mesi fa.

Compatibilmente con le attività scolastiche, è stato così definito un cronoprogramma dei lavori da 671.113,27 euro, che inizieranno a marzo 2016: l’opera di adeguamento antisismico e di miglioramento energetico della scuola media Re è finanziata con mutuo dalla Regione.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.