CONDOVE, SVENTATO UN FURTO GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE TRA RESIDENTI E FORZE DELL’ORDINE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

CONDOVE – A seguito dei vari furti avvenuti nelle ultime settimane presso le borgate, gli abitanti di Mocchie, Giagli e Frassinere hanno creato un efficiente comitato di vigilanza, insieme agli abitanti del centro paese e di Caprie, in stretta collaborazione con i carabinieri e gli amministratori locali.

Nel contempo, le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli “a tappeto” sulla montagna condovese: in alcune fasce orarie vengono chiesti i documenti a tutti coloro che passano lungo le strade di collegamento tra il centro paese e le frazioni, in modo da poter meglio identificare i frequentatori delle zone che sono state colpite dai vari furti.

Il comitato di vigilanza condovese è molto attivo, comunicando tramite cellulare con il servizio di messaggeria istantanea WhatsApp. E dalla prossima settimana sarà in funzione anche il ponte radio.

Un esempio concreto sul funzionamento del sistema di controllo c’è stato proprio mercoledì sera, quando i ladri hanno fatto irruzione in una casa delle borgate. Ha suonato l’antifurto, la proprietaria ha dato l’allarme via WhatsApp e sul posto sono subito arrivati alcuni vicini di casa con i carabinieri. I ladri si sono dati alla fuga, senza portare via nulla.

“La collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine è importantissima, ci aiuta davvero tanto – spiegano i carabinieri – ben vengano queste iniziative di collaborazione da parte della popolazione di Condove, così come sta avvenendo anche in altri paesi. Continuate a segnalarci casi e movimenti sospetti, in modo che sia possibile intervenire prontamente”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Cosa ne pensi ? Penso che i giudici devano fare una volta tanto il proprio dovere mettendo in galera per lungo tempo questi bastardi che approfittano dell’assenza delle persone che con sacrificio e fatica riparano e mantengono in vita questi luoghi. Io sono uno di questi che da anni rinuncia al riposo di fine settimana per mantenere in ordine una piccolissima parte di queste montagne meravigliose.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.