CONVEGNO SULL’ALZHEIMER ALLA SACRA DI SAN MICHELE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SANT’AMBROGIO – La Sacra di San Michele farà da cornice al convegno + workshop “Empowerment a misura d’Alzheimer, la relazione d’aiuto e le terapie non farmacologiche” che si terrà venerdì 20 settembre, organizzato dalla Onlus valsusina “Passo dopo passo” in collaborazione con La Bottega del Possibile. I workshop a scelta, per il pomeriggio di questa giornata dedicata all’Alzheimer e alle demenze, sono “Tocco armonico” e “Validation Therapy”, inizieranno alle ore 14.00 e sono aperti a tutti: professionisti, familiari di persone affette da demenza e chiunque sia interessato all’argomento.

Il primo, condotto da Enzo D’Antoni ed Erika Mainardi, infermieri e autori di “Tocco Armonico. Il massaggio lento”, Edizioni Amrita, è l’espressione di un’attività manuale attenta al benessere olistico della persona.
Si tratta di un tocco lento e sensibile, capace di attivare l’energia vitale delle persone trattate e di generare in esse benefici a livello psichico, fisico ed emozionale.
Inoltre, non si contrappone al valore della medicina tradizionale e non si applica in alternativa ad essa ma si propone come utile strumento da utilizzare nella relazione d’aiuto, attraverso l’uso naturale delle mani, senza la presunzione di risolvere o annullare i problemi di salute, ma accompagnando il soggetto ricevente a cambiamenti benefici del proprio stato di salute.
Lo scopo primario del Tocco Armonico® è di riequilibrare lo stato vitale della persona trattata, grazie ai numerosi effetti benefici sullo stato di salute della persona.

Durante il workshop, potrete sperimentare il Tocco Armonico su voi stessi ed osservare come viene praticato. Saranno approfondite le basi teoriche di questa tecnica e potrete apprendere alcune tecniche di rilassamento propedeutiche alla pratica. Il workshop sul Tocco Armonico è a numero chiuso.

L’altro workshop, invece, sarà “Validation Therapy”: assieme a Davide Danza, dottore in Servizio Sociale, responsabile dei servizi ospedalieri presso la Cooperativa Ass.i.s.te, formatore e Alzheimer Coach, sarà possibile discutere delle teorie, condizioni e intuizioni che hanno portato alla nascita di questo metodo e sperimentare i principi e le tecniche alla base di questo approccio.

Il Metodo Validation, fondato da Naomi Feil, membro dell’Accademia degli Assistenti Sociali, nasce dall’esigenza di trovare un modo per comunicare e comprendere a fondo la persona disorientata o mal orientata. Atteggiamenti aggressivi, comportamenti talvolta bizzarri e/o ripetitivi non sono altro che messaggi che l’anziano più o meno consapevolmente ci invia e che dobbiamo imparare a decifrare.

Attraverso l’empatia, chi lavora con il metodo Validation raccoglie indizi e aiuta a trasformare i sentimenti in parole. Tutto questo fa della Validation un ottimo strumento per decifrare i messaggi che l’anziano disorientato cerca di inviarci.
In questo modo la persona affetta da demenza si sentirà accolta, riconosciuta, ascoltata e compresa: sensazioni che le permetteranno di aumentare la propria autostima e di conseguenza provare gioia e rilassamento.

Durante il workshop verranno passati in rassegna i principali approcci non farmacologici allo scopo di “collocare” la Validation Therapy al loro interno. Si approfondiranno e si sperimenteranno, attraverso attività pratiche, i principi alla base della Validation e, infine, si dibatterà sull’applicazione pratica del metodo e sulla sua efficacia.

All’evento sono stati riconosciuti 7 crediti ECM e 6 crediti per Assistenti Sociali.
Visto il periodo vacanziero, per agevolare gli interessati, è stato prolungato il termine della promozione (ingresso a 45€ invece che 55€) per le iscrizioni pervenute entro il 2 settembre.

Link al sito dell’evento: https://oltreladiagnosi.com/i-workshop/
Per info: Tel. 3917561866 email: oltreladiagnosi@gmail.com

Passo dopo Passo S.c.s
Condove, via Cesare Battisti 5
Tel. 0119632664, 3356509625 (Anna Gaglia)
Mail: passodopopasso.info@gmail.com

(Informazione pubblicitaria a cura della New Press) 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.