COPPIA DI GIOVANI RUBA ZAINO A UNA DONNA SUL TRENO DA SUSA A TORINO: DENUNCIATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Furto su un treno regionale della tratta Susa-Torino: la polizia ferroviaria ha identificato i ladri, una coppia di giovani. Si tratta di un’italiana di 17 anni ed un diciottenne di origine marocchina, entrambi residenti in Valsusa. I due sono stati denunciati per furto aggravato ai danni di una donna, avvenuto a bordo di un convoglio regionale della tratta Susa-Torino. Nello specifico, la derubata, accortasi di aver dimenticato sul treno la borsa, con all’interno denaro ed effetti personali, in una stazione intermedia del tragitto è stata avvicinata dalla giovane coppia che, con la scusa di volerla aiutare a recuperare il tutto, ha preso tempo per acquisire più informazioni possibili e contestualmente depistare le ricerche dell’interessata e delle sue amiche.
Con uno stratagemma, i due, ripartiti dalla stazione di incontro con la donna, sono riusciti ad intercettare il treno proveniente da Torino sul quale il personale di bordo aveva preso in custodia la borsa e con una scusa sono riusciti a farsi consegnare lo zaino.
Entrambi i ragazzi, individuati tramite i sistemi di video sorveglianza presenti in stazione, sono stati rintracciati nella stazione di Porta Nuova dal personale della squadra di polizia giudiziaria, che li ha immediatamente riconosciuti e successivamente indagati per furto aggravato. I due giovani avevano già diversi precedenti per reati commessi in ambito ferroviario, tra cui rapina, lesioni e false attestazioni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. ”I due giovani avevano già diversi precedenti per reati commessi in ambito ferroviario, tra cui rapina, lesioni e false attestazioni.”
    E per far fare un po’, un bel po’, di galera a questi due gioiellini che bisogna fare? Aspettare che ammazzino qualcuno?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.