CORONAVIRUS, 30 CASI A SANT’ANTONINO DI SUSA: 4 RICOVERATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
COMUNICAZIONE DEL SINDACO SUSANNA PREACCO
SANT’ANTONINO DI SUSA – Cari tutti, vi do un aggiornamento della situazione Covid-19 dall’inizio della pandemia. Sono stati effettuati, ad ora, per i residenti del nostro Comune, presso le strutture sanitarie dell’Asl. 407 tamponi in totale, di cui 174 sono ad ora in attesa di esito. Gli altri ovviamente si sono negativizzati e ad oggi ci sono trenta positivi, di cui quattro in struttura post-Covid oppure in ospedale.
Stiamo attenti, siamo prudenti. Facciamo la spesa, se possibile, una volta la settimana. Cerchiamo di ricordarci ciò che occorre comprare; piuttosto facciamo un elenco per non dimenticare niente. Stiamo fuori il meno possibile; è un periodo difficile.
Passerà anche questa volta, ma mettiamoci tutti d’impegno: per i nostri genitori, per noi e per i nostri figli. Vogliamoci bene.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. Passera’ anche questa volta ?Si e no.Il virus pare essere proprio come l’ influenza e gia’ si capiva dall’ inizio della pandemia che non sarebbe finita anche quest’ anno.SAREBBE QUINDI OPPORTUNO dire: Non sappiamo quando si plachera’ il virus e quanto durera’ , teniamo duro ecc.Perche’ la frase puo’ essere interpretata diversamente. Io da una frase cosi’ capisco che questo virus e’ la seconda volta che arriva e che come nella sua prima comparsa andra’ via anche in questa sua seconda .IL VIRUS NON E’ MAI UFFICIALMENTE andato via! Finche’ i confini nazionali sono aperti e finche’ si viaggia in giro per il mondo il rischio contagio c’ e’! Bisognerebbe cercare di andare avanti col proprio prodotto interno lordo in tutto il mondo. Lock down , ma con aziende aperte .Allora forse se tutti temiamo la barca in un senso passera’ con meno danni possibili. Cosi’ e’ impossibile che vada via.Cio’ che ci e’ stato chiesto e’ di tenere duro finche’ non trovano una cura efficace e forse un vaccino per non sovraccaricare le terapie intensive e gli ospedali .Premetto che per la MALARIA il vaccino non c’ e’ , il vaccino della SARS non ha funzionato a inizio secolo.Attendono un vaccino , vero, ma ci vogliono anni per un vaccino efficace che faccia i minori danni possibili. Perche’ penso che quasi tutti sanno cos’e’ un vaccino e che non fa bene a chiunque..quindi farne uno funzionale che danneggi il minor numero di persone facile non e’. SAREBBE ORA DI DIRE LE COSE COME STANNO .VERO E’ che questo popolo, qllo italiano non e’ in grado forse di accettare la verita’ nuda e cruda.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.