CORONAVIRUS, 6 CONTAGIATI A GIAVENO: 17 PERSONE IN ISOLAMENTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COMUNICATO DEL SINDACO DI GIAVENO

Purtroppo devo segnalarvi che ci è stato notificato dalla Protezione Civile il sesto caso risultato positivo al tampone sul nostro territorio. Si tratta di una donna di circa 80 anni. È ricoverata all’ospedale di Rivoli e per ora le sue condizioni sono stabili. Le auguro che possa riprendersi il prima possibile.

Non ci sono stati comunicati, almeno fino alle ore 20 di oggi, da parte dell’Asl To3, nuovi casi di isolamento fiduciario domiciliare. Il numero dei cittadini in isolamento diminuisce perché è finito il periodo di quarantena stabilito dall’autorità sanitaria.

Nel momento in cui non dovessero verificarsi sintomi riconducibili all’infezione da Covid-19 questi cittadini escono dalla quarantena, sempre su disposizione dei medici competenti. Resta l’obbligo ovviamente di rispettare le stesse regole degli altri cittadini. Non escludo che domani possano arrivare nuovi aggiornamenti rispetto a cittadini posti in isolamento riferiti all’ultimo caso risultato positivo.

VIGILANZA

Nella serata di oggi saranno presenti a presidiare il territorio sia Sicuritalia che i volontari della VAB. Purtroppo continuo a ricevere segnalazioni da privati che ci sono nuovamente cittadini che passeggiano per le strade. Il sacrificio deve essere fatto da tutti quanti per il bene comune e spiace vedere che alcuni ritengano di essere più furbi di altri. Vi informo che il Consiglio dei Ministri, oggi, ha aumentato le sanzioni pecuniarie per i trasgressori. Le multe possono arrivare fino a 3.000 euro per chi non rispetta le restrizioni sullo spostamento. Sul sito del Comune trovate il nuovo modulo per l’autodichiarazione.

SUPPORTO A DOMICILIO

Vi ricordo il servizio attivato dal Comune in collaborazione tra la Caritas delle Parrocchie San Lorenzo e San Giacomo di Giaveno e San Giovanni di Valgioie al fine di offrire alle persone che, a seguito dell’emergenza Covid-19, devono restare in casa e necessitano di: spesa, ritiro farmaci presso farmacie, commissioni presso ufficio postale e tutto ciò che può essere messo in campo per aiutare le persone che sono in condizione di difficoltà. Il numero unico di rifermento è il 351-9653550 ed è attivo dalle ore 9 fino alle 21.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.