CORONAVIRUS, A BUTTIGLIERA ALTA 5 CONTAGIATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ALFREDO CIMARELLA (Sindaco di Buttigliera Alta)

BUTTIGLIERA ALTA – Cari concittadini, continuiamo, per trasparenza, a tenervi aggiornati sull’andamento della situazione dell’epidemia Coronavirus sul nostro territorio. Come già comunicato, la normativa non obbliga gli enti in tal senso, ma lo riteniamo opportuno e teniamo che informazioni così delicate giuntano dalle fonti ufficiali e dirette da parte dell’Amministrazione Comunale e non da altri canali, per evitare incomprensioni o dati distorti.

Come inevitabile, per il progredire dello sviluppo della pandemia, anche il nostro territorio conta, come già comunicato, alcuni casi di positività al Covid-19. Ad oggi, i dati segnalati dalle autorità sanitarie, sono di cinque concittadini residenti, di cui tre ospedalizzati.

Sono dati che ci confermano, se per qualcuno non fosse ancora chiaro, la serietà assoluta della situazione, che è gestita e sotto controllo, ma che ci deve far riflettere sull’importanza di rispettare ed attenerci rigorosamente alle disposizioni delle Autorità, per contenere la diffusione del virus. Sarà, come sempre, nostra cura informarvi, sulle novità significative che riguardano il nostro territorio.

Tengo a chiudere anche questa comunicazione ringraziando ovviamente le Forze dell’Ordine che ci sono vicine e tutti i Sanitari che ogni giorno sono in “prima linea”. Scendendo nel particolare poi, ringrazio il Segretario Comunale, i dirigenti e tutto il personale del Comune che continua a gestire responsabilmente, anche con sacrificio personale, la difficile situazione.

Ringrazio in modo particolare il Comandante della Polizia Locale e tutti gli agenti del corpo associato Buttigliera Alta-Rosta per il fatto che ogni giorno sono operativi con spirito di dedizione senza poter ricorrere a nessun tipo di smart working.

Ringrazio gli amministratori che stanno gestendo la quotidianità complessa, tutti i membri del Consiglio comunale per l’apporto costruttivo e i tanti volontari delle associazioni locali e di Protezione Civile che aiutano la nostra Buttigliera Alta.

Per ultimi, ma non da ultimi, i cittadini che, a fronte di grandi sacrifici e rinunce personali, non dimentichiamo in particolare le tante persone ed aziende che non possono lavorare, rispettano le norme e quindi restano a casa, a vantaggio della salute propria, dei propri famigliari e di tutti i membri della nostra comunità, a iniziare da quelli più fragili.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.