CORONAVIRUS, A GIAVENO E IN VALSUSA ASSALTO AI SUPERMERCATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO (FOTO DI FABIO COLOMBO)

GIAVENO / VALSUSA – È una corsa alle scorte di cibo quella che dalla giornata di ieri, domenica 23 febbraio, si sta verificando in tutta la regione. Anche a Giaveno, come in Val di Susa, molti abitanti si sono recati nei vari supermercati per fare incetta di generi alimentari e beni di prima necessità. Alla Coop gli scaffali sono stati svuotati, così come al Carrefour Market. A Oulx il centro commerciale Le Baite è stato preso d’assalto da tanti turisti torinesi. Supermercati affollati anche a Susa nella giornata di oggi, lunedì 24 febbraio. Un dato positivo per i piccoli market della zona, che con lo svuotamento dei propri scaffali, hanno incassato migliaia di euro.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

24 COMMENTI

  1. E’ così in tutto il Piemonte… e l’idiozia di chi svuota i supermercati non ha pari, perchè così arriva poi il povero pensionato ottantenne che non trova più manco un pacco di pasta… una vergogna!! Il cibo arriva anche nei focolai della Lombardia, addirittura consegnato a casa, perchè non dovrebbe arrivare qua?? L’egoismo umano non ha pari…

  2. bene di sti tempi ognuno dovrebbe stare dai suoi paraggi siccome nel mio paese vengono i villeggianti andrebbe proibito per tutto il tempo dell’emergenza

  3. Questi atteggiamenti di paura e di accaparramento dei prodotti alimentari devono fare riflettere sull’effettivo grado di civiltà raggiunto dalla nostra società. Fin che va bene tutti professori di filosofia e poi appena c’è un problema ecco affiorare l’uomo delle caverne.

  4. Infatti….questi qua che fanno super provviste svaligiando i supermercati, sono solo dei poveri idioti senza cervello… Non hanno ancora capito che questo virus è soltanto un’influenza forte e che anche nelle precedenti influenze stagionali ci sono sempre stati morti,tra chi era anziano o con gravi patologie… La deficienza umana è senza limiti ..se fosse scoppiata la terza guerra mondiale non avrebbero fatto una serie così mastodontica di minchiate

    • Concordo solo sul fatto che questi personaggi che assaltano i supermercati siano solo degli idioti senza cervello. Ma il Covid-19 non è soltanto una “influenza forte”. Ha un tasso di mortalità effettivo misurato che sfiora il 10% (molto vicina a quella della SARS che fu del 9,6%), mentre il tasso di mortalità della comune influenza è sotto lo 0,1%. Per cui va bene evitare gli allarmismi, ma è altrettanto doveroso evitare di derubricare il problema a “influenza forte”. Per una influenza forte d’altronde nessuno avrebbe preso le giuste precauzioni che si stanno prendendo oggi.

      • Tasso di mortalità del Covid-19 nei pazienti sintomatici è del 2% circa. Considerando il fatto che purtoppo (per il controllo della sua diffusione) ci sono tantissimi contagiati senza alcun sintomo, si puo’ stimare tranquillamente un tasso sotto il’1%, la maggior parte dei quali comprende purtoppo chi ha già dei quadri clinici molto compromessi. Cio’ non vuol dire che il problma vada sottovalutato, piuttosto non bisogna diffondere paura e notizie false.

      • Il coronavirus non e’ simile alla Sars e’ un tipo di Sars ma non creato in laboratorio a differenza dei precedenti creati per trovare vaccini , pare sia frutto del coronavirus dei pipistrelli e di un altro sconosciuto. Questo e’ quanto letto poco fa su wikipedia.Su altri art.invece si dice che su nove donne gravide al 3zo trimestre non risulta esserci stato problema per feto / bambino sconsigliato per un po’ allattamento.Mentre il 2 febbraio una donna ha passato al bimbo a fine gravidanza il virus, le 9 donne hanno fatto il cesareo.Questa non era precisato forse parto naturale. I bimbi sotto i 9 anni sembrano essere meno a rischio forse perche’ hanno chiuso le scuole.Cio’ si legge nel web. Non so se le gravide così possano stare più serene , per fortuna erano poche quelle ammalate , ma per questo i dati non sono certi.Un po’ incoraggianti forse
        Sembra che l’ infezione non arrivi nella placenta perche’ di rado va nel sangue e tende a stare nei polmoni .Cosi” dicono poi non so.Speriam e intanto bisogna fare gli esami.Mascherina o no, questo e’ il nostro dilemma!

  5. Tranquilla; anche in piemonte lo consegneranno a casa , specialmente i volontari piddini . Forse verrà direttamente il conte con l’elicottero , magari con la ministra pro tav .

  6. Tranquilla; anche in piemonte lo consegneranno a casa , specialmente i volontari piddini . Forse verrà direttamente il conte con l’elicottero , magari con la ministra pro tav e colleghi .

  7. Nei casi normali e’ l’ anziano che quasi quasi sale per sopra agli altri perche’ ha fretta di fare la spesa.E quindi visto che in quelli come questo portano il cibo a casa la polemica non ha senso d’ esistere.

  8. Ma voi coraggiosi come osate giudicare questi comportamenti,siete forse perfetti voi ? Gli idioti e tutte le brutte parole che escono dalla vostra bocca sapiente….forse che lo siete voi e neanche lo sapete ?

  9. Scusate,ma voi che giudicate con la lingua malefica dando dell’idiota a chi ha saccheggiato i supermercati,colpevolizzando l’egoismo, ditemi una cosa , voi vi sentite perfetti ? Se si fate più paura voi che il corona virus…..

  10. Spiace vedere persone che comprano 5 litri di latte che scadrá tra 3 giorni. Perchè sta paura l’hanno data i tg. Di cibo è pieno. Non condanno nessuno. Sono solo dispiaciuto per chi ha speso uno stipendio in un giorno pensando che dalla prox settimana saremo allo strenuo delle forze. Consiglio: comprate sapone. Le mani si lavano con il sapone. E se avete un anziano a cui tenete fategli si la spesa e seguitelo. Questo conta piú delle corse pre apocalisse. Ps sapete che sopravviverete tutti? è proprio cosí.

  11. Runner credo bisogna capire certe persone e nonostante tutto invitare alla calma. Perche’ grave o no con l’ agitazione non si fa nulla.Certo che in quasi 43 anni mai mi e’ capitato che per una semplice influenza bloccassero paesi e citta’ , strano pure e’ che Cina e Italia sian quelle con più morti .Gli Usa? Ma le Chinatown non hanno cinesi? E l’ Africa? E qui oltretutto e’ arrivato per caso il virus?non si trova il paziente zero? Molte cose non tornano.Se e’ una semplice influenza non si spendono soldi per ospedali da campo d misure economiche.Si muore ogni anno di virus punture di zanzara e batteri…in cosa puo’ essere più importante il coronavirus di tutti gli altri suoi colleghi da destare tutto sto trambusto???? Mi e’ arrivato una cosa.unicaziond da un medico che diceva alcune cose( gia’ ipotizzate da alcuni)
    Al momento mi domando perche’ delle misure così strong per una semplice influenza, non e’ normale.

  12. La necessità di contrastare e rallentare il contagio sta nella carenza di posti nelle unità di terapia intensiva. Dato che purtroppo chi si ammala in forma seria(mentre per fortuna la maggior parte dei contagiati hanno solo una influenza) ha bisogno della terapia intensiva, se il contagio si allargasse in fretta non ci sarebbero abbastanza posti in ospedale per gestire i casi gravi. Quindi bisogna impedire che il contagio si allarghi in fretta e cercare di sradicare i focolai. Questa è la realtà, il resto sono tutte fake.

  13. in effetti tutti parlano i vari opinionisti , ma la verità per tutto sto trambusto non emerge , anche perchè con le poche notizie che i media come sempre filtrano è già successo sto pandemonio . Da non imitare questa corsa al rifornimento , ma anche da non criticare visto le forze messe in campo e poi sminuite dai nostri pessimi governanti

  14. Non c’è solo Conte a dire certe cose ma L’OMS, oltre ai Governatori.Ma i conti non tornano per niente .A me e non solo vengono in mente 2 ipotesi.Speriamo la magistratura faccia qualcosa petche’ tutto lo spiegamento di soldi d persone per un’ influenza non torna proprio. CI SONO citta’ intere di cinesi negli USA e li che e’ accaduto che mancano i contagi? Del resto anche con l’ Ebola le cose sono state strane.Solo quando si sono ammalati occidentali allora sono intervenuti.In un’ intervista fatta a uno della NASA in pensione un motivo c’e’ ,verita’ non confermata , e quindi??? Di certo le cose non quadrano.

  15. Mah, non ho visto questo accanimento alla spesa folle in Valle di Susa nei supermercati ,almeno per quelli di Bussoleno e Avigliana dove ho fatto la spesa settimanale. Mi sembra molto assurdo questo articolo…e anche pericoloso

  16. x ME E’ TUTTO COSTRUITO AD ARTE…….MANDARCI IN MALORA…….E SEMPRE X ME GLI AMERICANI HANNO GIA’
    UN VACCINO……SEMPRE CHE NON SIANO PROPRIO LORO …….GLI UNTORI……

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.