CORONAVIRUS A SUSA, IL SINDACO SI CORREGGE: “1249 SONO I TAMPONI, NON I POSITIVI DA INIZIO EPIDEMIA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SUSA – A seguito dell’intervento video di ieri pomeriggio nella rubrica “Il sindaco risponde”, ripreso da un nostro articolo sabato 21 novembre, l’amministrazione comunale precisa di aver comunicato un dato errato a proposito del numero totale di contagi a Susa dall’inizio della pandemia.

“Quando il nostro sindaco dice al minuto 4,57 del video che sono 1249 i casi positivi totali riscontrati a Susa dall’inizio epidemia, intendeva dire invece“ tamponi totali effettuati”.

Pertanto in realtà 1249 è il numero totale dei tamponi effettuati a Susa, non il numero totale di cittadini positivi al Covid da inizio pandemia.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

8 COMMENTI

  1. Avevo ragione! Ci nascondono la verità! Ma anche così ci ingannano! Saranno almeno un milione di volte di più! Tutti sanno che i casi sono infinitamente di più di quelli che ci fanno sapere! Lo ha detto anche la D’Urso!

    • Dovremmo essere tutti in lutto visti i decessi verificatisi nelle RSA di Susa… a parte questo, anche avere quasi 100 positivi non è che sia una vittoria, e comunque un errore può capitare a tutti.

  2. Il Comitato No Tutto anche questa volta deve dire nonna! Ancora una volta sprechi e sperperi, questa volta ai danni della sanità pubblica! Questa amministrazione di scialaquatori deve smetterla con tutti questi tamponi! Siamo sicuri che i tamponi sono fatti con trasparenza o i soldi vanno in tasca alla solita cricca? E se poi facendo i tamponi nel naso invece che il covid salta fuori l’amianto o chissà cos’altro? Noi diciamo fieramente no! Basterebbe potenziare i tamponi già esistenti! NO!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.