CORONAVIRUS, ALLE BAITE DI OULX I TAMPONI MOLECOLARI: “RISULTATI IN 48 ORE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

OULX – Nella serata di domani, martedì 17 novembre, si terrà una riunione sul progetto dei tamponi molecolari presso la sede dell’Unione Montana Alta Valsusa. Dopo il successo registrato ad agosto e ottobre, il progetto Open Valley si avvia verso la terza fase: sabato 21 ottobre partiranno infatti i test dei tamponi molecolari, che avranno luogo nuovamente all’ipermercato Le Baite.

Domani sera presenteremo ai sindaci la fase 3 del progetto – spiega De Marchis a ValsusaOggi – Ci stiamo orientando in questo modo: pensiamo di far prenotare telefonicamente i vari utenti, i quali dovranno rilasciare determinate informazioni. Sarà una specie di triage telefonico. I test si faranno al sabato in modalità drive-in (vedi ospedale di Rivoli). Una volta eseguito il tampone rapido, le persone potranno aspettare in macchina l’esito. Se dovesse essere positivo, gli utenti verranno sottoposti al tampone molecolare e dopo 48 ore lavorative (grazie all’accordo con il Cdc) riceveranno il risultato. In caso contrario potranno tornare subito a casa“.

Chi potrà sottoporsi al test del tampone molecolare? “Il progetto sarà destinato ai soggetti con sintomi riconducibili al Covid-19 e alle persone che sono state strettamente in contatto con persone positive“.

Il progetto dovrebbe avere un costo di 30 euro per i residenti e di 40 per i non residenti. “Nessuno riesce a garantire, purtroppo, l’esito del tampone molecolare in 48 ore – conclude De Marchis – Questo rende l’idea di quanto sia serio il nostro programma. In questo modo nessuno verrà abbandonato“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

  1. Sarà forse un alieno? Oppure le Baite riescono a pubblicizzare anche speculando sulla salute? Ma se vogliamo fare il tampone è meglio scegliere i luoghi idonei magari asettici, e possibilmente se è possibile, non dico sterili, ma non certo un centro commerciale, ma dai….

      • Francamente scusa se ti rispondo caro BOH, non me lo farei intanto infilare nemmeno se non ci fosse un po di polvere ma, scusa se te lo ribadisco andrei sicuramente dove mi sento sicura, al di la che i tamponi, l abbiamo sentito nelle varie trasmissioni degli EDOTTI, chiamiamoli cosi i vari virologi epidemiologi ecc, non sono nemmeno poi cosi tanto sicuri ,il loro risultato intendo ,ma ad ogni modo mi sarei aspettata che fosse un centro idoneo a chiamare i cittadini ma non certo scusa le Baite Semplicemente ridicolo.Ma cosa sono queste baite? Ne abbiamo le tasche piene gia dei vari colossi e questo in Val di Susa, che vuol spopolare?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.