CORONAVIRUS, ALTRI 57 CASI IN PIEMONTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BOLLETTINO DELLA REGIONE PIEMONTE / ORE 16.30

26.625 PAZIENTI GUARITI E 530 IN VIA DI GUARIGIONE

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 26.616 (+ 9 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3.318 (+3) Alessandria, 1.599 (+0) Asti, 848 (+0) Biella, 2.522 (+2) Cuneo, 2.381 (+0) Novara, 13.679 (+4) Torino, 1.119 (+0) Vercelli, 980 (+0) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 179 (+0) provenienti da altre regioni.

Altri 530 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

I DECESSI RIMANGONO 4.143

Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione, (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale rimane quindi di 4.143 deceduti risultati positivi al Coronavirus, così suddivisi per provincia: 681 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 398 Cuneo, 373 Novara, 1.833 Torino, 222 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

LA SITUAZONE DEI CONTAGI

Sono 32.440 (+ 57 rispetto a ieri, di cui 42 asintomatici. Dei 57 casi, 29 screening, 25 contatti di caso, 3 con indagine in corso. I casi importati sono 29 su 57) i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivisi su base provinciale: 4.149 Alessandria, 1.912 Asti, 1.067 Biella, 3.059 Cuneo, 2.928 Novara, 16.237 Torino, 1.476 Vercelli, 1.168 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 281 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 163 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 6 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 79 (- 4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.057 mentre i tamponi diagnostici finora processati sono 564.368 di cui 312.489 risultati negativi.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Hanno capito AVVICINAMENTO SOCIALE non distanziamento sociale. Ormai studian tante lingue e la loro non la capiscono più.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.