CORONAVIRUS, BLOCCO FINO AL 3 MAGGIO: RIAPRONO ALCUNE ATTIVITÀ

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha annunciato poco fa che le misure restrittive per contenere il contagio di Coronavirus sono prorogate “fino al 3 maggio”. “Se cedessimo adesso – ha detto il presidente – tutti gli sforzi fatti sarebbero stati inutili”.

Ci sono delle novità: “Dal 14 aprile riapriranno alcune attività produttive: librerie, cartolibrerie, negozi per bambini e selvicoltura”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. La sanificazione degli ambienti di lavoro, ammesso che possa servire a qualcosa, dura soltanto e dico soltanto 7 giorni quindi, caro Presidente Conte, chi ha dovuto non per colpa propria, aver dovuto chiudere la propria attività, e quindi non aver incassato nulla, e dovendosi sobbarcare oltre a ciò che sappiamo, luce, tasse, contributi, ecc… non vogliamo ancora caricarci questa spesa, che lo sappia, caro Presidente, non è proprio a buon mercato, quindi se proprio dobbiamo, ce la paghi Conte o lo Stato o i Cinesi, perché francamente ne abbiamo 2 scatole piene di pagare, pagare e solo pagare, mentre loro con i loro stipendi e vitalizi, vivono alla grande.

    • Allora, vogliamo sperare, e siamo veramente in tanti a pensare di non andare più a votare e francamente gli italiani ne hanno le scatole piene. Ma come, ci saremmo aspettati, un po tutti sono sicura, che i governanti in primi, facessero anche loro qualche sacrificio, non sempre chiederlo ai cittadini, magari ai più sfigati.

  2. Niente librerie e cartolerie Cirio ha deciso così in Piemonte, la cultura viene ritenuta un passatempo inutile senza cantieri, colate di cemento o di asfalto,le librerie non garantiscono prebende appalti e affari

  3. Che senso ha fare riprendere la selvicoltura visto che i teoria la stagione del taglio piante e finita
    Secondo gli alberi sono già fogliati quindi si arreca danno alla fauna

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.