CORONAVIRUS, BORGONE SUSA ANNULLA DUE EVENTI A SETTEMBRE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di IVO BLANDINO

BORGONE – La Pro Loco di Borgone comunica che non può (come già annunciato) organizzare eventi per il mese di settembre, a causa del rischio di contagio Covid-19. Il nuovo direttivo si è adeguato alla decisione dell’Unione Montana (vedi Gusto Valsusa, ndR) che, per motivi di prudenza e rispetto della salute, e sulla stessa decisione dell’amministrazione comunale e del sindaco, Diego Mele, ha ritenuto prudente sospendere ogni iniziativa.

Il presidente della Pro Loco, Francesco Feroldi, afferma: “Siamo un po’ delusi in quanto eravamo in uno stato di organizzazione avanzato su due manifestazioni programmate per il 19 settembre. Una dedicata ai giovani, e per questo voglio ringraziare il consigliere Andrea Girard e il team Warcio, che sicuramente riprogrammeremo non appena le condizioni Covid lo consentiranno. Mentre la seconda, per la quale ringrazio la vicepresidente Simona Tognin, e per la disponibilità Loris Gallo, che ha compreso la nostra impossibilità ad effettuare la manifestazione, sarebbe stata articolata in due momenti: uno di saluto alle nostre associazioni, con la partecipazione della Filarmonica di Borgone e del gruppo di cammino, e poi la chiusura della giornata con un momento di spettacolo con, appunto, Loris Gallo. Per queste due attività, voglio ringraziare Denise Selvo, unitamente al direttivo della nostra Filarmonica, e la tesoriera, Carla Guidarini, per la disponibilità e la comprensione. La manifestazione avrebbe coinvolto anche molte altre associazioni: sarebbe stato un bel segnale per ripartire insieme facendo aggregazione sociale tutti insieme“.

Nonostante le difficoltà, le iniziative riprenderanno non appena le condizioni lo permetteranno. Oltre a quelle sopra citate, sicuramente saranno proposte altre idee, sempre con l’intento della massima coesione e collaborazione con tutti coloro che operano e fanno attività in Borgone.

Continua il presidente: “Ci auguriamo di poter proporre questo programma ai nostri cittadini, nel frattempo, collaboriamo con gli amici della chiesa di San Rocco di Condove, la Pro Loco di San Didero ed il patrocinio dei due comuni di Borgone Susa e San Didero. Tra l’11 e il 22 di ottobre sarà organizzato, presso la casa forte di San Didero, una mostra in memoria della compianta prof. Amanda Nicola, insegnante presso la nostra scuola secondaria di primo grado“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. anche zio fester capo borgone paura virus no volere nessuno nostra terra selvaggia noi volere essere isolati in valle primitiva noi chiusi in tana paura virus paura lavorare paura spendere

  2. Non organizzano gli eventi a causa del Covid, però sono tutti abbracciati…. complimenti al signore con la maglia celeste sulla destra, l’unico dotato di senso civico in questo posto di scellerati

  3. Il signore sulla destra l’ho già visto… non mi ricordo se mi aveva portata in gita con il pullman, o mi ha dato il bianco a casa…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.