CORONAVIRUS, IL GRANDE APPELLO DI UN MEDICO DI GIAVENO AI COMPLOTTISTI: “INVOCO RISPETTO E PIETÀ”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di MAURIZIO ARNAUD (medico di base a Giaveno, post pubblicato su Facebook)

Solo in giardino sulla mia amaca mi abbandono a qualche riflessione e rivolgo un appello ai complottisti, a quelli del Coronavirus non esiste, le mascherine non servono, c’è una nuova dittatura, Soros ha organizzato tutto..ecco signori oggi sono sulla mia amaca, ma a marzo ogni mattina mi chiedevo se qualche paziente mi avrebbe infettato.

Ogni sera mi chiedevo invece se mi avrebbe infettato mia moglie, medico presso un reparto Covid. Ogni lunedì facevamo a colazione la lista degli amici-colleghi ammalati e magari al venerdì qualcuno di loro era intubato. Per voi è stata reclusione, per me invece fatica tanta e qualche volta sofferenza fisica.

Quando mi recavo vestito da astronauta a fare una domiciliare alle tre di notte presso un paziente con la febbre..ecco è vero oggi i malati son percentualmente pochi e i contagiati asintomatici un po’ di più.

Purtroppo avrebbero dovuto essere molti di meno per darci qualche sicurezza in più per l’inverno, è colpa nostra, oggi ho fatto due passi al mercatino dell’usato, in piazza. Tutti allegramente senza mascherine.

Ho anche incontrato un paio di fanciulli rientrati dall’estero, li avevo messi in isolamento fiduciario, se ne sono fottuti e sono andati a spasso senza mascherina. Certo tornato a casa li ho chiamati e ho fatto loro per telefono una bella sceneggiata per chi mi conosce di quelle per le quali mi si accusa di non lasciar parlare. Mi piacerebbe tanto che avessero ragione gli ufologi che dicono che è più probabile l’atterraggio di un disco volante in piazza San Lorenzo a Giaveno che una ripresa del Covid in autunno.

In altri paesi la bestia picchia ancora duro, non ci sono muri, flotte schierate sui mari ed eserciti con cannoni ai confini che possano fermarlo. Invece molto dipende da noi anche da chi dovrebbe usare un po’ più di prudenza prima di scrivere di cose che assolutamente non conosce direttamente.

Parlo dei compulsivi postatori di dati presi dalla merda web, ma che naturalmente non hanno mai avuto di fronte a se un malato di Covid-19.

Io qualcuno l’ho visto, pochi rispetto ad altri colleghi, qualcuno ho anche provato a curarlo a casa, un paio son anche morti, pochi tanti, non so però so per certo che son morti male, soli e senza poter vedere un’ultima volta i loro cari.

Altri miei pazienti portano sul corpo ancor oggi i segni della malattia di questo inverno.

Per loro invoco rispetto ed invoco pietà anche per il sottoscritto, che questo inverno per tre mesi ha dovuto rinunciare al momento più bello della sua giornata.

L’infilarsi sotto le coperte con le sue bambine e alzarsi lasciandole addormentate è un atto d’amore che rischiava di trasformarsi in una fonte di malattia e di dolore.

Vi ho spaventato? Me ne frego.

Questo inverno non ci devono essere eroi grandi o piccoli. Disse qualcuno: “povero il paese che ha bisogno di eroi”..dico io..che società di stupidi ha bisogno nuovamente di eroi dopo quello che tutti abbiamo vissuto l’inverno de 2020!!”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

33 COMMENTI

  1. Meno male che c’è un medico che alle 3 di notte va dal paziente perchè mi risulta che bisogna rivolgersi alla guardia medica………….

  2. Meno male che c’è un medico che alle 3 di notte va dal paziente perchè mi risulta che bisogna rivolgersi alla guardia medica………….

    • Il mio ginecologo da gennaio in poi non mi fece nemmeno un’ ecografia causa covid19, con gravidanza a rischio dovetti attendere a aprile il bilancio di salute.

    • Già l’epiteto introduttivo “complottisti” dimostra con chi si ha a che fare e quanto sia rispettoso dell’opinione altrui. Ma di Zinga che prima incoraggia agli aperitivi e poi obbliga ai vaccini che mi dice? Dello stato di emergenza dichiarato il 31 gennaio lasciando girare tutti per 1 mese? Del divieto di acquistare pentole o intimi ma lasciare profumerie aperte? Del chiudere tutti gli alimentari lasciando la gente accalcarsi nei grandi centri? Dei dati dell’ISS che dovrebbe consultare anche lei che dicono quanti effettivamente non avevano altre patologie? Neanche una parola sul sistema sanitario in crisi, quello si che avrebbe potuto parare il colpo di QUALSIASI virus, anche con le peggiori decisioni politiche. Da lì i dubbi proseguirebbero ma mi fermo qui perché non avete speranza…

      • Vi ha chiamati con il nome giusto questo medico per il quale ho il massimo del rispetto: COMPLOTTISTI. Vi bevete tutte le idiozie del web dalla terra piatta, all’uomo che non è mai stato sulla luna alle scie chimiche degli aerei al covid 19 che è come un raffreddore: per favore lavatevi questi cervelli, uscite da quell’oscurantismo, il medioevo è ampiamente concluso. Purtroppo è arrivato questo virus da lontano, si è diffuso velocemente visto che anche noi ci spostiamo velocemente da una parte all’altra del mondo, e ha lasciato e sta lasciando dietro a sè uno sterminio. Mai e ripeto mai si era visto in Italia portare via i morti con i camion dell’esercito per una pandemia, dai tempi della spagnola non c’erano così tanti morti per una malattia che indubbiamente ci ha colti di sorpresa, ma è anche vero che siamo un Paese retrogrado, incapace di preparare un piano per le epidemie che possono presentarsi e fare delle esercitazioni prima di essere sommersi dalla malattia come è accaduto in Lombardia e molte altre Regioni. Non so come fate voi complottisti a non provare nessuna remora e nessuna pietà nel continuare a diffondere il virus per i vostri stupidi aperitivi, compleanni, discoteche, billionaire, spiagge affollate, bevute nelle birrerie e via dicendo, senza rivolgere almeno un pensiero a tutte le persone anziane e giovani che non hanno più rivisto figli, coniugi, genitori, e dall’ospedale, chi ci è riuscito, ha dato l’ultimo saluto alla famiglia approfittando di una videochiamata fatta sul cellulare di qualche medico dal grande cuore… queste persone, morte soffocate, intubate, sofferenti, consapevoli che stavano perdendo la vita e senza una mano familiare che le accarezzasse, possibile che non desti in voi un briciolo di remora, di pentimento, nello schifo che state facendo riempiendo tavoli di pizzerie, abitazioni private, spiagge, e chi più ne ha più ne metta fiere e mercati compresi, di persone senza mascherina che si illudono che il virus sia improvvisamente scomparso? Io lavoro con il pubblico, ho vissuto e vivo nel timore di contrarre la malattia non tanto per me stessa, ma per dei genitori anziani con patologie debilitanti, per una nonna centenaria rinchiusa in una struttura che non ho visto per 4 mesi e che adesso vedo 30 minuti la settimana da una finestra o da una porta perchè non è autosufficiente e finchè il popolo della movida deficiente non se ne resta a casa, purtroppo il virus sale. Vi rendete conto che state condannando gli anziani nelle RSA a morire soli?? Lo trovate giusto, umano?? Sapete cosa vuole dire avere una persona cara non autosufficiente chiusa li dentro, vederla 30 minuti la settimana dalla finestra e non sapere se la RSA si attrezzerà mai per l’inverno con il plexiglas per permetterci di vederli in una saletta sanificata in sicurezza?? Possibile che nessuno di voi abbia nonni, genitori e perchè no anche parenti giovani, figli immunodepressi da difendere da questo virus mortale?? Perchè smettiamola di nasconderci dietro al dito , questo virus uccide nel peggiore dei modi: in completa solitudine senza più potere respirare… forse bisognerebbe vestirvi, imbardarvi, voi negazionisti, e poi portarvi in un reparto covid, magari in India, in Brasile, a farvi vedere con i vostri occhi come si muore con il coronavirus…o forse bisognerebbe farvi entrare a guardare il reparto di coronavirus senza nemmeno imbardarvi, così, in blu jeans strappati e maglietta, tanto voi dite che il virus non esiste e quindi forse siete immuni…. che pena mi fate, senza coscienza, pensate solo a divertirvi, non pensate alla sofferenza di chi ha perso non uno ma magari due o tre familiari o amici di covid 19…non pensate a niente, storditi come siete dalle parole dei vari Briatore, Sgarbi, etc…la parola d’ordine è divertimento…ma sappiate che nella bara il divertimento finisce, è ora che qualcuno ve lo dica in faccia…andate a chiedere a quella ragazza intervistata qualche giorno fa che si è buscata il covid 19 ad un compleanno e ha contagiato il padre che è grave come si sente adesso…pensate che se potesse tornare indietro andrebbe al compleanno?? e poi dov’è il rispetto per tutti i medici italiani e infermieri e oss deceduti per accudire i pazienti covid 19?? e dov’è il grazie per quei medici partiti dall’estero, per es. da Cuba, per venire ad aiutare??? Solo con un comportamento meno scellerato, non andando in posti affollati, mettendo le mascherine, evitando la movida come la peste fino al vaccino e pure le fiere cittadine, i mercati troppo affollati se non vengono controllati, le giostre e tutte le attività che comportano assembramenti dimostriamo di avere una coscienza e di non volere fare morire una persona di più e di voler dare una opportunità ai nostri cari nelle RSA di rivedere le loro famiglie come meritano vista l’età. Ringrazio il medico di Giaveno che si è spiegato davvero bene.

        • Non sono complottisti ma menefreghisti. Io li chiamo matti perche’ cosi’ metto in funzioni il meccanismo di difesa della comprensione, perche’ solo.con chi sta poco bene sono gentile con gli altri che fan così no!

        • Gabriella …mi ricordi qualcuno … Comunque, bella serie di luoghi comuni sui cosiddetti complottisti e solite trite e ritrite argomentazioni da amante del virus!

          • Peccato che il ragazzo americano che partecipava ai covid party sia morto, se no avrebbe potuto spiegarle se sono luoghi comuni le sofferenze atroci che molti che hanno contratto il coronavirus hanno dovuto subire prima di morire… e non erano tutti anziani, quello sì che è un luogo comune, c’erano e ci sono giovani in fin di vita purtroppo. Non sono amante del virus neanche un po’, anzi, pagherei per non averlo mai visto arrivare, ma negarne l’esistenza non è certo il modo giusto per disfarsene…comunque sta risalendo anche in Valle, legga le statistiche da domani in poi e ne riparliamo… è proprio perchè non lo amo che vorrei che la gente fosse più attenta e altruista verso chi per età o altre situazioni non ha armi per combatterlo… ma egoisti si nasce e spesso lo si resta, finchè il fulmine non colpisce la propria testa, non si crede a chi purtroppo è stato malissimo, ha perso la salute per sempre o è addirittura morto…che farci, anche l’ignoranza è un male incurabile, causa della maggior parte dei problemi dell’umanità, insieme alla spocchia, al senso di superiorità e al menefreghismo verso il prossimo. Continuo a condividere tutto ciò che scrive il medico, che di sicuro qualcosa più di me e di lei sa.

        • Gabriella le do una lezione di italiano che dimostra la sua cultura: complottista è chi trama complotti, non colui che li teme. Ma i luoghi comuni danno tanta tranquillità, vero?

  3. Il mio ginecologo da gennaio in poi non mi fece nemmeno un’ ecografia causa covid19, con gravidanza a rischio dovetti attendere a aprile il bilancio di salute.

  4. IO DOTTORE CONCORDO CON LEI! Se tutti avessero fatto la loro parte saremmo a cavallo! Mentre siamo ancora giu’! Quando ho partorito a aprile ho fatto la video chiamata e oltre al momento del pasto era l’ unico momento in cui abbassavo la mascherina.Ho trattenuto le lacrime perche’ il piccolo pensava fossi un camera matrimoniale, mi aveva accompagnata in ospedale col papa’ ma non aveva capito e scoppio’ a piangere quando non mi vide.E quando venne a prendermi sembrava fosse venuto a liberarmi.Dai dai mi disse! Non aveva ancora 2 anni…ma vedermi lì per lui era come vedermi in prigione…poverino….dottore mio padre diceva” DIO VEDE E PROVVEDE” ! Stia serene e si affidi a lui , ai santi alla madonna. La conosce la storia del santuario di M.Berico?La mamma di Gesu’ ci protegge sempre. Saluti

    • Mi illumini su quale sarebbe la sopracitata “camera matrimoniale”?
      Comunque, riesci a fare un commento senza raccontare ogni volta la tua storia? Che per altro non c’entra niente

  5. Caro dottore lei ha sbagliato .I genitori vanno ripresi non i figli.Se avessero imparato a rispettare le regole allora i ragazzi sarebbero rimasti a casa.Lei e’ stato fortunato mia cugina infermiera si e’ ammalata e ha 2 figli. E dove sono ora ho fatto pure la segnalazione al comune, alla polizia municipale intenta a dare multe alle auto e ai carabinieri.Solo le preghiere faranno qlcosa , questa gente come riportano i tg aggrediscono pure le forze dell’ ordine. E poi sa quanti medici hanno la mascherina abbassata? O quanti sostengono che la verita’ non la si conosce sul virus??

  6. Isteria, solo isteria da entrambe le parti. I numeri in Italia parlano chiaro e ci dicono di non abbassare la guardia, ma di vivere la vita.
    Faccio notare che nella storia dell’umanità, è la prima volta che si isolano le persone sane, eppure di epidemie nella storia c’è ne sono state diverse e molto più pericolose di questa.

  7. Buongiorno ,scusate c’è qualcuno che sa spiegarmi ,perché con un virus così grave,hanno permesso di riprendere i voli per l’estero? perché non si è presa una misura più stretta? perché non abbiamo più controlli ?

  8. Io invitare dottore tre di notte mia caverna io paura virus piacere me elisabetta piacere anche gabriella monia invece lorenza angela assunta no piacere me loro cattive uomo caverne dare caccia a uomo libero e chiudere in caverna paura virus lui troppo pensare io no sapere cosa essere ragionare mia testa io attaccare uomo libero cattivo

  9. E perché alcuni comuni hanno disdettato feste stagionali, mentre mantengono il giorno di mercato, e non controllano i negozi di alimentari che sono LERCI soprattutto i carrelli? Perché è più la paura della ragione! Troppa televisione e poca autocritica…e pensiero critico

  10. Io virus vampiro. Di ciorno dormire in barra chiusa , riparata da luce. Di sera e notte uscire , e azzannare tutti quelli che trovo. uomene, femmini ,pampini e militarii a metà presso !

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.