CORONAVIRUS IN VALSUSA E VALSANGONE: 417 CASI A GIAVENO, 333 AD AVIGLIANA, 189 A BUTTIGLIERA ALTA, 179 AD ALMESE, 177 A ROSTA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Ecco il bollettino con i dati ufficiali dei contagiati in tutti i Comuni di Valsusa e Valsangone, aggiornato ALLE ORE 18.30 DI VENERDÌ 7 GENNAIO. Si tratta delle persone risultate positive al test Covid-19 che non risultano in data odierna decedute, guarite oppure in via di guarigione.

Questi sono i dati provenienti dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, consultabili in questa MAPPA.

Nella mappa e nella tabella vengono indicati i cittadini positivi per Comune di domicilio (non solo i residenti).

FONTE DATI UFFICIALI: UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE PIEMONTE

CORONAVIRUS: I CONTAGIATI IN VALSUSA E VAL SANGONE FINO AL 21 GENNAIO (Fonte Regione Piemonte)

GIAVENO617
AVIGLIANA484
SUSA313
ALMESE283
BUTTIGLIERA ALTA262
ROSTA252
SANT'AMBROGIO228
BUSSOLENO205
TRANA200
CONDOVE192
BARDONECCHIA166
SANT'ANTONINO149
CASELETTE142
SANGANO141
COAZZE139
VILLAR DORA139
OULX124
RUBIANA107
BORGONE SUSA99
VILLAR FOCCHIARDO81
CAPRIE72
BRUZOLO69
REANO69
VAIE68
CHIANOCCO59
SAUZE D'OULX55
VENAUS52
CHIUSA SAN MICHELE47
SAN GIORIO DI SUSA43
VALGIOIE36
CESANA TORINESE35
MEANA DI SUSA31
MATTIE30
GIAGLIONE29
SESTRIERE29
CHIOMONTE28
MOMPANTERO28
NOVALESA27
SALBERTRAND23
SAN DIDERO20
EXILLES17
GRAVERE15
SAUZE DI CESANA7
CLAVIERE5
MONCENISIO1
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

10 COMMENTI

  1. Come mai più aumentano i vaccini più aumentano i contagi? Tra l’altro (sempre che siano dati veri) aumentano anche i morti? Sarà mica il vaccino?

  2. Ma quando volete chiudere?
    Quando saremo tutti morti?
    Mai vista tanta gente cosi in giro, e anche senza mascherine, ma qualche controllo c è o non ce?
    Cose da pazzi, nemmeno quando non c era la pandemia, tanta gente cosi
    Fa rabbia vedere crescere i contagi quando non esistono regole è un po come andarseli a cercare i contagi
    Comunque spero che non siano i miei famigliari a dover pagare lo scotto di queste regole bestiali

    • Ma stai zitta covidiota! I contagi cresceranno finché ci saranno gli amanti del virus come te! E la fantapandemia durerà in eterno grazie a gente cone te!

    • E’ molto semplice, omicron è più contagiosa di delta e i vaccini sono meno efficaci, quindi uno spera, se lo becca, di non finire in rianimazione ma di prendere una forma più lieve. Inoltre le persone sono sempre più disattente, perchè non ci sono controlli, li vedo nei supermercati con la mascherina abbassata, sotto il naso, che non serve niente e in giro nei centri abitati senza mascherina quando sarebbe obbligatoria…poi troppa libertà nelle festività, ognuno ha fatto come gli pareva e questi sono i risultati. Anche chi organizza manifestazioni con polentate con centinaia di persone non ha la testa a posto, non è il momento di fare assembramenti e invece si continua a farli… il vaccino non copre al 100 per cento, si è sempre saputo, ma non farlo è uno sbaglio, sopratutto ai bambini e giovani che attualmente sono il serbatoio di omicron e poi lo portano a genitori, nonni eccetera… altro sbaglio aver riaperto la scuola subito dopo le feste, dovevano fare 2 settimane di dad per smaltire il virus natalizio dei pranzi, del tutti liberi al cinema, a teatro, nelle discoteche e chi più ne ha più ne metta… purtroppo a farne le spese degli incoscienti, sempre i più deboli, che non sono considerati da nessuno tranne che dai loro familiari.

  3. Al N° verde, non sanno rispondere.
    Ho provato a mandare una mail a Cirio…… ma dubito risponda!
    Allora chiedo a voi che siete certamente piu esperti ed informati di me,
    se avete notizie del vaccino Nuvaxovid?
    Qua ( https://www.aifa.gov.it/-/aifa-approva-vaccino-nuvaxovid ) dicono che è stato approvato dal CTS e che sarebbe disponibile ad inizio 2022, ma se arriva dopo la scadenza del 1° Febbraio, chi non è ancora vaccinato sarebbe sanzionato pur “volendosi” vaccinare ma con una soluzione diversa da quella attuale.

  4. I casi ci sono ma non tutti quelli. Non ci sono tamponi e nel dubbio se influenza o covid ti calcolano positivo inchiodato a casa,e successo a miei parenti.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.