CORONAVIRUS, IN VALSUSA L’ISTITUTO FREJUS NON SI FERMA: LEZIONI ONLINE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di CORINNE NOCERA

BARDONECCHIA – L’emergenza che ormai tutti conosciamo, quella del Coronavirus, sta colpendo la vita e le nostre abitudini quotidiane. Per quanto riguarda l’istruzione e la chiusura degli istituti scolastici ci sono varie difficoltà, ma c’è anche chi non sta facendo altro che proseguire un percorso digitale iniziato da anni. È il caso del College Istituto Frejus di Bardonecchia, ad indirizzo amministrazione, finanza e marketing, con uno sguardo particolare sui ragazzi impegnati nello sport.

“Non ci fermiamo, sebbene la scuola sia chiusa, da ormai 7 anni le lezioni, i test, i compiti possono essere svolti anche da remoto in digitale”, ci spiegano dal Frejus. Registri elettronici, piattaforme “We School”, video conferenze: per alcune scuole sono strumenti del tutto sconosciuti, per il Frejus è la normalità.

“Le lezioni continuano, non si sono mai fermate, anche perché tanti atleti che studiano da noi in questo periodo sono impegnati nelle gare e negli allenamenti, al di là del virus i ragazzi presenti sono pochi: il nostro metodo di insegnamento è così da oltre 50 anni, la tecnologia ci ha aiutato e siamo in grado di proporre offerte formative basate sulle tecnologie digitali, senza problemi e soprattutto senza fermare le lezioni”.

In questo modo gli studenti riescono a non rimanere indietro e gli insegnanti non corrono il rischio di lasciare incompleto il programma didattico, entro la fine dell’anno scolastico.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.