CORONAVIRUS, MONGINEVRO CHIUDE LE PISTE DI SCI E LE STRUTTURE TURISTICHE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

IL COMUNICATO DELLA STAZIONE SCIISTICA DI MONGINEVRO

Facendo seguito all’annuncio del Presidente della Repubblica di giovedì 12 marzo, completato da quella del primo ministro all’inizio della serata, la stazione di Monginevro applica il dispositivo di sicurezza raccomandato dai più alte autorità statali.

In questo contesto, le piste di sci, l’ufficio del turismo, nonché il centro Durancia balneo e spa sono chiusi a partire da stasera a mezzanotte (sabato 15 marzo).

L’ insieme degli eletti e il personale della stazione è solidale con tutto il personale medico e scientifico che lotta contro questa pandemia e mette in atto le disposizioni eccezionali che richiede per preservare la salute di tutti i nostri concittadini.

Contiamo sulla vostra comprensione in questo periodo eccezionale di grave crisi sanitaria.

Ci appello alla vostra responsabilità e alla solidarietà di ognuno per superare questa prova mobilitandosi collettivamente.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

8 COMMENTI

  1. Chapeu al modo garbato di questo comunicato, senza rivolgere polemiche, accuse o peggio ancora insulti ai turisti, su cui Monginevro, come del resto le varie stazioni dell’alta Valsusa campano. Bravi!

    • Vero, normalmente ci campano ma con una epidemia che dilaga, e molto poco buon senso ora ci muoiono.
      Nessun insulto, solo un invito a rispettare i decreti.
      Infatti abbiamo sentito i cari turisti occuparsi di “rubinetti forse aperti” e “porte lasciate aperte”.
      Ma per favore!

  2. Magra consolazione per quel valsusino della Bassa Valle che dopo essersi beccato la denuncia cercando di arrivarci avrebbe pure trovato chiuso.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.