CORONAVIRUS SUSA, POSITIVI 40 ANZIANI E 9 DIPENDENTI NELLA CASA DI RIPOSO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Residenza per anziani casa di riposo Boretto di Susa

di ANDREA MUSACCHIO

SUSA – Nella residenza per anziani Canonico Boretto sono 40 gli ospiti risultati positivi al Covid-19, mentre sarebbero circa una decina i dipendenti contagiati. Lo conferma il sindaco Piero Genovese, che ha voluto rassicurare sulle condizioni di salute dei 40 anziani: “La maggior parte delle persone sono asintomatiche – spiega a ValsusaOggi – La situazione non è particolarmente preoccupante per gli ospiti“.

Il vero problema infatti riguarda il personale della struttura: con la positività di circa dieci dipendenti, manca chiaramente del personale all’interno della casa di riposo. “L’amministrazione sta seguendo l’evolversi del problema, come fa per ogni singolo caso che si presenti sul nostro territorio – prosegue il primo cittadino – Chiaramente quando un dipendente risulta positivo deve rimanere a casa per circa 10-15 giorni. Per forza di cose viene a mancare qualcuno nella residenza. Nelle scorse ore abbiamo segnalato il problema all’unità di crisi e all’Asl To3. Fortunatamente, grazie ad una norma della Regione Piemonte, che consente di inserire personale non qualificato, ma con esperienza nel campo assistenziale, la struttura può sostituire temporaneamente queste persone in tempi più o meno rapidi“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.