CRAI DONA DUE DEFIBRILLATORI SALVAVITA ALLA SCUOLA “CARLO CASALEGNO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

LEINÌ – La “Carlo Casalegno” è una scuola cardioprotetta. Dopo l’installazione del 9 giugno dello scorso anno di un defibrillatore al piano terreno del plesso di via Provana, la scorsa settimana Crai – Codè Crai Ovest, che ha la propria sede in città, ha donato due nuovi impianti salvavita. Uno è stato posizionato al secondopiano, l’altro pressola scuola primaria della frazione Tedeschi.

In caso di arresto cardiaco, il tempestivo intervento e avere a disposizione un defibrillatore semi automatico aumenta sensibilmente la probabilità di sopravvivenza del soggetto colpito da attacco cardiaco.

La consegna è avvenuta alla presenza del dirigente scolastico Antonina Viola, del Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi Vanessa Cancaro, del Presidente di Codè Crai Ovest Piero Boccalatte, del Presidente del Consiglio d’Istituto Federica Riccio, del sindaco Renato Pittalis e del consigliere Flavio Marchisio.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.