DA EL SALVADOR A OULX: LA VISITA DELLA DIRETTRICE RIVAS AL LICEO DES AMBROIS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
 
CONF_SALVADOR_14-02-17-4
OULX – Nell’ambito dei progetti di cooperazione decentrata che l’Istituto Des Ambrois da 20 anni sostiene in varie parti del mondo e in collaborazione con l’associazione “Lisangà-Culture in Movimento”, si è appena concluso un ricco scambio culturale con El Salvador, paese con il quale da tempo la scuola di Oulx intrattiene un fitto scambio di relazioni e alcuni progetti solidali.

Dopo aver ospitato in passato la bibliotecaria della comunità di San Francisco d’Echeverria e dopo aver avviato una adozione a distanza di un asilo nel medesimo Comune, questa volta Lisangà e Des Ambrois hanno ospitato per due settimane la professoressa Nina Gudalupe Rivas Garcia, direttrice del Instituto Nacional Cristóbal Iglesias de Tejitepeque, Cabañas. Molto interessanti gli incontri con i ragazzi, i docenti e la cittadinanza, condotti in collaborazione con “La Casa delle Culture” di Oulx.

Il 14 febbraio l’auditorium del Des Ambrois ha ospitato una tavola rotonda, moderata dal prof. Piero Gorza, sul tema “Migrare, essere giovani in Centro America: rabbia e speranza” alla quale, oltre alla Rivas, ha preso parte anche la dottoressa Cecilia Gosso dell’Università degli Studi di Torino. In serata  presso la “Casa delle culture” di Oulx gli stessi docenti si sono confrontati sul tema “Dopo la guerra. Costruire una pace con giustizia e una convivenza con memoria: il caso del Salvador”. La direttrice Rivas è tornata nei giorni scorsi in Salvador, con la promessa di mantenere e incrementare le relazioni già avviate fra gli istituti, in attesa che il Des Ambrois nei prossimi mesi possa ricambiare la visita.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.